Errori e rettifica dati catastali on line
Quando e come richiedere una variazione dei dati catastali a seguito di errori o mancati aggiornamenti

« Torna alla pagina principale delle visure catastali on line

Se a seguito di una visura catastale hai riscontrato errori, incongruenze o mancati aggiornamenti dei dati catastali, ti informiamo che l'Agenzia del Territorio ha istituito un nuovo servizio gratuito on line grazie al quale potrai richiedere una rettifica dei dati in archivio.

Gli errori piu' comuni possono riguardare: dati anagrafici dell'intestatario, quota di possesso, indirizzo e numero civico, piano o interno, etc..
Gli errori possono essere dovuti all'Agenzia del Territorio o ai notai che hanno seguito gli atti.

Chi puo' richiedere la variazione dei dati catastali?

Il richiedente puņ essere il proprietario dell'immobile o comunque una persona interessata o delegata alla correzione.

Cosa occorre per richiedere la rettifica dei dati catastali?

Per richiedere la rettifica dei dati catastali occorre disporre di:
- dati identificativi dell'immobile (foglio, particella, subalterno, etc)
- estremi di uno dei seguenti documenti: atto notarile di acquisto (o altro atto pubblico), dichiarazione di successione, domanda di voltura catastale, denuncia al catasto di nuova costruzione o variazione. Questi dati sono contenuti sulla visura catastale e sui documenti citati (atto notarile, successione, ..)

Per accedere al servizio on line di variazione dati catastali visita la pagina:
http://www.agenziaterritorio.it/servizi/variazionicatasto/index.htm

Naturalmente e' anche possibile recarsi personalmente presso l'ufficio catastale competente, muniti della documentazione necessaria, ed effettuare istanza di variazione allo sportello.


« Torna alla pagina principale delle visure catastali on line