Discussione: detrazione 36% per rifacimento citofoni

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

selex
Utente registrato
25/05/2008
22:00:09
Nel rifare un impianto citofonico, si ha diritto alla detrazione del 36% E IVA AL 10%?.
GRAZIE



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10152 interventi
26/05/2008 08:05:33
Nella tabella dell'Agenzia delle Entrate sui lavori ammessi alla detrazione puoi leggere che: Sostituzione impianto citofoni, installazione senza rilevanti opere murarie non è ammessa alla detrazione.

L'Iva su questa attività è sempre sottoposta alla famosa indicazione:

1) Qualora il costo di determinati beni, definiti come "significativi" superi l'ammontare delle altre prestazioni (manodopera), l'Iva è al 20% su tale parte eccedente. Beni significativi sono: ascensori e montacarichi, infissi esterni e interni, caldaie, videocitofoni, apparecchiature di condizionamento e di riciclo dell'aria, sanitari e rubinetteria da bagno, impianti di sicurezza, ecc.

Rispondi


selex

Utente avanzato
9 interventi
26/05/2008 14:05:57
Ho verificato sul sito, ma questi cita testualmente: citofoni videocitofoni e telecamere,sostituzione o nuova installazione con le opere murarie occorrenti,detraibile.
saluti

Rispondi


claistron

Staff
10152 interventi
26/05/2008 20:41:55
Devi essere più chiaro nella tua esposizione.

La sostituzione dell'impianto con "videocitofoni" consente ad esempio di accedere alle detrazioni in quanto si tratta di "sicurezza".

Il semplice intervento per riparazione dei citofoni esistenti non gode delle agevolazioni, leggi con maggior attenzione le tabelle dell'Agenzia.

Rispondi


selex

Utente avanzato
9 interventi
27/05/2008 14:00:32
Penso di essere stato chiaro e letto con attenzione l'agenzia, ho parlato di rifacimento (sostituzione) impianto e non riparazione,l'agenzia parla chiaro, citofoni, videocitofoni, telecamere, se sostituiti, godono della detraibilita', se poi sono di nuova installazione con le opere murarie occorrenti,sono anche questi detraibili.
saluti

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
partecipazione alle spese per rifacimento portone ingresso condominio
detrazione fiscale per ristrutturazioni edilizie
incongruenza quota pagata dal condomino e quota versata dall'amministratore per detrazione ristruttu
rifacimento facciata principale condominio
detrazione fiscale per lavori ordinari
suddivisione spese rifacimento colonna montante acque nere
rifacimento guaina terrazzo a livello e lastrico solare
mancato rifacimento del tetto dopo sentenza
condominio: ripartizione spese per rifacimento tetto e facciata
rifacimento lastrico torrino in cond. con 2 portoni
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading