Discussione: Consiglio per pagamento condominio

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

flynet
Utente registrato
05/05/2008
20:41:58
- abito in un monolocale di 30 mq dal 2004 e fino a poco tempo fa pensavo di non dover pagare il condominio poiché non avevo mai ricevuto nessun avviso e anche perche' con il condominio le uniche cose che condivido sono gli scarichi e la cura del giardinetto davanti casa.Ad inizio 2008 mi arriva una busta con dentro un sacco di fogli che indicavano vari pagamenti condominiali relativi al periodo 2004-2007. Il saldo totale era di 983 euro circa di cui circa 300 euro di solleciti postali e di spese postali.
Il problema e' che non ho mai ricevuto niente e facendo attente ricerche ho scoperto che l'amministratore sbagliava indirizzo nel mandare i bollettini.
Dopo aver verificato tutto ciò mi sono recato dall'amministratore spiegandogli il problema e lui non riconoscendo comunque le sue colpe mi ha detto che mi avrebbe rimandato il conto corretto .
Alla fine ho ricevuto la lettera di pagamento ma dove in pratica mi sono stati tolti solo 50 euro e lasciate tutte le altre spese postali che io non intendo pagare poiché se l'amministratore sbaglia l'indirizzo di spedizione che ci posso fare io?
Volevo sapere come comportarmi se devo rivolgermi ad un avvocato oppure pagare direttamente la cifra corretta senza le spese postali addebitatemi ingiustamente o qualsiasi altra soluzione.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10163 interventi
06/05/2008 21:07:29
Se sei sicuro di essere in regola, se hai comunicato "per iscritto" all'amministratore il tuo indirizzo per il recapito della corrispondenza condominiale, puoi provare a pagare "solo" la quota che ritieni corretta.

L'amministratore è comunque legittimato a farti inviare il " decreto ingiuntivo" per la rimanente somma, tu potrai fare ricorso, tramite avvocato.

Rifletti bene, se ritieni di non avere colpe, puoi entrare in contenzioso, l'amministratore queste spese le ha sostenute, non può farle pagare agli altri e sicuramente non vuole rimetterci di tasca propria.

(insomma, comincia ad anticipare qualche centinaia di Euro per l'avvocato)

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
maggioranza per elezione delegato al super-condominio
assemblea delegati in super condominio
revoca mandato delegati super-condominio
pagamento delle spese per realizzazione cancello ingresso.
tredicesima all'amministratore di condominio
partecipazione alle spese per rifacimento portone ingresso condominio
numero minimo di ui per definire un super-condominio
un condomino può farsi assistere nella riunione di condominio dal suo avvocato?
condominio senza amministratore ad insaputa dei condòmini
pagamento diretto ad impresa appaltrtice
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading