Discussione: Convocazioe assemblea straordinaria andata deserta.

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
30/03/2008
21:21:42
Salve, vorrei sapere questo: se due condomini, (1/6 della proprietà) chiedono un'assemblea straordinaria per chiedere la sostituzione dell'amministratore e non si presenta nessuno ne condomini ne amministratore. Possiamo dichiarare decaduto tale amministratore? Come ci dovremmo comportare? Grazie per la pazienza!



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10185 interventi
30/03/2008 21:55:15
Assolutamente no!

Per eleggere o revocare un amministratore serve la maggioranza dei presenti e almeno 1/2 del valore millesimale.

Se non si raggiunge questa maggioranza l'amministratore non può essere revocato e al limite rimane in carica "ad interim" anche dopo il termine dell'incarico annuale.

Sono disponibili precise sentenze in materia:

http://www.overlex.com/condominio_consulenza.asp

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
02/04/2008 10:59:19
Possibile che non ci sia un modo per toglierci di dosso un amministratore prepotente, incompetente, e maleducato? Egli ha fatto dei favoritismi (un condomino deve ancora saldare le spese del 2006) e,come ho già scritto altre volte, non applica correttamente i suoi doveri di amministratore: IVA condominiale,aumenti ISTAT al condomino ex portineria (condominiale), ha nascosto per 1 anno la fattura del consumo condominiale, risultato ,il rubinetto condominiale è stato piombato dall'azienda dei servizi, e lui dopo i mese e mezzo ancora no ha provvedudo a stipulare un nuovo contratto e quindi le scale non si possono lavare. Ma quello che mi angoscia di più e l'inerzia dei condomini i quali, è evidente non voglio affrontare le spese. Grazie

Rispondi


claistron

Staff
10185 interventi
02/04/2008 14:37:16
Lettera raccomandata con diffida ad adempiere per ciò che riguarda l'invio dei decreti ingiuntivi ai morosi.

Gli si può ricordare che è corresponsabile di eventuali "perdite" finanziarie nel caso di sua inerzia.

Ho precise sentenze di Cassazione in merito:

http://www.overlex.com/condominio_consulenza.asp

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
archivio on line non concordato in assemblea
amministratore segretario in assemblea
assemblea delegati in super condominio
come impugnare prima di una assemblea.
in assemblea plenaria assenza di quorum per due volte
assemblea in videoconferenza
amministratore segretario di assemblea
informativa nella prima assemblea utile
convocazione assemblea per approvazione bilanci
diritto di un condomine in assemblea
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading