Discussione: Certificazione impianto termoidraulico

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
14/02/2008
08:49:35
Buongiorno, sono propietario di un appartamento in una nuova palazzina dal mese di ottobre 2006. Dopo circa 16 mesi siamo riusciti (siamo in 4 i condomini)a far realizzare la linea per l'allaccio del gas dal ENEL GAS e come richiede la legge abbiamo richiesto i moduli al Gestore per le nostre nuove utenze. Il costruttore ha compilato i moduli di sua competenza e ci ha cosegnato anche la relazione tipologica dei materiali utilizzati e lo schema dell'impianto. Con nostra grande sorpresa ci siamo resi conto che non corrisponde a verià, il nostro impianto è completamente fuori norma. La sua relazione non corrisponde ai lavori da lui effetuati, per esempio lo scarico delle caldaie è a parete e non sul tetto ocme prevede la legge etc......Lui dice che se non scrive così non otteniamo l'allaccio al gas ma noi non vogliamo dichiarare il faso al gestore. Cosa dobbiamo fare? Denunciare il costruttore e costringerlo a mettere a norma di legge tutto l'impianto? o dichiarare il falso al gestore e sperare che non facciano una verifca? Se succede qualcosa(tipo perdita di gas) la nostra assicurazione ci copre? Abbiamo anche la sua dichiarazione di conformità dell'impianto a regola d'arte ma non è vera....
grazie



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10215 interventi
14/02/2008 23:30:10
Il costruttore può essere portato in tribunale per un lavoro simile (certificazioni false) e ha il dovere di prestare la garanzia sui lavori fatti.

Se non riuscite con le buone fate scrivere una lettera da un avvocato, sicuramente avrà un effetto maggiore.

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
15/02/2008 12:28:30
Buongionro
ma intanto la documentazione al'Enel gas la devo spedire si o no?
grazie
a presto

Rispondi


claistron

Staff
10215 interventi
15/02/2008 19:45:25
La spedisce chi "chiede" un contratto e l'allacciamento, gli altri sono estranei per il gestore.

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
18/02/2008 09:12:21
buongiorno mi scusi ma sono io che chiedo il contratto, sono io che ho chiamato al numero verde chiedendo la documentazione, sono io che la compilo, il costruttore compila solo i moduli che lo riguardano poi spetta a me spedire i documenti.
Per cortesia cosa devo fare?

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
riparto costi per installazioni impianto citofonico
lavori impianto idraulico e scarichi
pianta impianto idraulico
spese condominiali a fronte di un impianto fotovoltaico non attivo
dissenzienti per impianto videosorveglianza
distacco impianto centralizzato del riscaldamento
impianto di riscaldamento centralizzato dismesso
installazione impianto videosorveglianza
condomino distaccato dall'impianto centralizzato di riscaldamento
impianto acqua condominiale
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading