Discussione: intermediatore immobiliare non professionista

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
12/02/2008
08:00:37
Devo acquistatare un appartamento che è in vendita non tramite una agenzia, ma tramite una parsona che ha detto di essere un intrmediatore immobiliare.
Ebbene, questa persona mi ha detto che al momento della sottoscrizione del preliminare vuole la sua provvigione, ma la vuole in contanti e senza ricevuta.
Il mio notaio, però, mi ha detto che ciò, che era prassi comune negli anni addietro, oggi non è più possibile in quanto nel rogito deve essere indicata la somma corrisposta all'intermediatore.
Le mie domande sono le seguenti:
- può tale persona fare l'intermediatore o è necessario essere dei professionisti del settore?
- come mi devo comportare, quindi, nei suoi confronti?
- a quali rischi vado incontro se lo pago come vuole lui?



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10191 interventi
12/02/2008 08:35:32
Gli intermediatori immobiliari devono essere iscritti nell'apposito registro presso le camere di commercio.

Il compenso per l'agenzia immobiliare può essere detratto dalla dichiarazione dei redditi fino all'importo di 1.000€.

Devi essere tu a decidere in merito, se ti appoggi ad un non professionista potresti avere dei problemi circa il rispetto delle clausole contrattuali.

In realtà al notaio potresti dichiarare di aver acquistato l'immobile direttamente dal proprietario senza nessuna mediazione.

Insomma, valuta se ne vale la pena rispetto al tuo desiderio di acquistare proprio quell'abitazione.
Comunque mai anticipare denaro senza prima aver firmato almeno il preliminare o il contratto di compravendita col proprietario e averlo registrato presso l'agenzia del territorio (ufficio registri immobiliari).


Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
12/02/2008 08:56:40
Grazie per la esaustiva risposta.
Solo un chiarimento, non riesco a capire a cosa ti riferisci quando dici che, affidandosi a un intermediatore non professionista, si potrebbero avere "problemi circa il rispetto delle clausole contrattuali"?
Grazie ancora.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
costi per esecuzione immobiliare
problema con agenzia immobiliare [restituzione provvigione]
compravendita immobiliare e mancanza agibilita'
comportamento agenzia immobiliare
dal professionista fattura al condominio
accesso a nuova unità immobiliare
provvigione agenzia immobiliare senza contatto diretto
avvocato del condominio agisce come professionista di parte
affitto box auto: dubbia unità immobiliare
analogie tra consorzio immobiliare e supercondominio
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading