Discussione: Agevolazione pannelli fotovoltaici

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
24/10/2005
21:13:05
La mia regione offre notevoli contributi per l'installazione di pannelli fotovoltaici sulle abitazioni singole e sui condomini.
Si pu˛ addirittura rivendere l'energia prodotta in esubero a prezzi superiori a quelli di acquisto.
Io abito in condominio e sul nostro tetto-lastrico comune avrei intenzione di installare dei pannelli per la produzione di energia per la mia abitazione.
Sono obbligato a richiedere il permesso all'amministratore o al condominio?
E se me lo negassero?
Grazie per i suggerimenti.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10215 interventi
24/10/2005 21:36:15
Buongiorno Filippini

L'installazione di pannelli fotovoltaici per la produzione di energia elettrica in un contesto unifamiliare pu˛ essere interessante, pi¨ problematico nel contesto comune condominiale.

Secondo il Codice ogni condˇmino ha diritto di eseguire opere sulla cosa comune purchŔ non ne alteri la destinazione, non ne pregiudichi la comproprietÓ, e non impedisca agli altri condomini di farne parimenti uso secondo il loro diritto.
In particolare non deve risultare alterata la natura delle parti comuni, deve essere sempre consentito agli altri condomini di farne una analoga utilizzazione, non si deve stravolgere l'estetica dell'edificio


I pannelli occuperebbero una buona porzione del lastrico comune, sicuramente altri condˇmini non potrebbero utilizzare lo stesso spazio utilizzato da te.
Solo se i pannelli fossero "condominiali" potrebbe bastare una maggioranza, ancorchŔ qualificata, per approvare l'installazione. Nel tuo caso i pannelli sarebbero privati e tu utilizzeresti una parte comune per un uso privato.
A questo punto ritengo che sia necessaria l'unanimitÓ dei consensi dell'assemblea condominiale per l'autorizzazione alla tua iniziativa.
L'approvazione a "maggioranza" di una simile deliberazione potrebbe essere soggetta alla richiesta di annullabilitÓ da parte di qualsiasi condˇmino che si vedesse leso nei suoi diritto di comproprietario dei beni comuni.

Accertati quindi di avere l'assenso di tutti oppure convinci gli altri proprietari ad un'installazione "comune" dei pannelli.

Saluti

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
pannelli fotovoltaici su portico costruito su terrazzo esclusivo
pannelli solari su staccionata in giardino privato
pannelli fotovoltaici su terrazzo a livello
parti comuni e pannelli fotovoltaici
installazione pannelli solari tetto condominiale.
rifacimento tetto e pannelli solari
affitto appartamento acquistato con agevolazione prima casa
pannelli fotovaltaici sul tetto
esperienze con pannelli fotovoltaici
ripartizione spese per inserimento pannelli isolanti coibentati e per ristrutturazione facciate.
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading