Discussione: Servitù negata per ripicca

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
17/01/2008
19:58:27
Salve, vi espongo un quesito.
Abito in un condominio e il mio terrazzo è posto al piano rialzato su un terrapieno che dalla strada pubblica non è accessibile, ma lo sarebbe, volendo, dalla rampa carrabile di proprietà privata (tre persone).
Queste persone non abitano nel mio condominio, tengono la loro proprietà incustodita da anni (infatti la rampa ed il locale a mezzo della quasi si accede è il ritrovo di erbacce, spazzatura, topi e quanto altro!.
Li ho contattati per chiedere il permesso, ovviamente pagando, per far si che a mezzo della loro rampa potessi accedere al mio appartamento (per creare un ingresso indipendente) ma mi è stato risposto che ASSOLUTAMENTE non se ne parla di costituire una servitù soprattutto perchè sono condomina di un condominio (che è anche il loro, ma non ci vivono) con il quale loro non vogliono avere niente a che fare a causa di vecchie storie (ed io con i litigi precedenti non c'entro nulla).
Insomma, devo per forza accettare questo diniego per "ripicca" contro il condominio, oppure posso tramite legale fare qualcosa? Magari a mezzo di perito che quantifichi il "valore della servitù"?

Grazie



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10215 interventi
17/01/2008 21:29:24
Si potrebbe tentare di ottenere una "servitù coattiva" quando non esistano altri mezzi per accedere alla proprietà in oggetto.

La procedura è comunque "lunghissima", può durare molti anni ed è sicuramente molto costosa per gli adempimenti necessari, ricerche catastali, perizie, professionisti, CTU, ecc.

Devi decidere tu se ne valga la pena, oltretutto, alla fine, potresti risultare soccombente .... pensaci.


Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
servitù di passo coattiva per usucapione
maggioranze per accettazione servitù di passaggio
parcheggio in una servitùdi passaggio per i servizi del condominio
servitù di passaggio
servitù di passaggio e divisione acque fognatura
servitù canna fumaria esistente
ripartizione spese e servitù scarico
servitù per canna fumaria e finestra
diritto di servitù di passaggio.
condominio - illuminazione area privata con servitù di passaggio - art. 1123 comma 2
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading