Discussione: Proventi da affitto casa portiere

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
22/10/2007
11:26:35
Salve,
sono un vostro "affezionato" lettore, e grazie a Voi ho risolto tanti problemi.
Il quesito che mi si è posto è diverso, infatti, ho avuto un incarico da qualche mese di un condominio dove hanno dato in locazione (contratto registrato) la ex casa del portiere.
Giacchè l'importo non è esagerato (circa 300 euro al mese) e nel condominio sono circa 40 proprietari, come devo comportarmi a fine anno nel bilancio? posso girare le somme alle spese condominiali? o devo rilasciare eventuale dichiarazione ai singoli condomini per la loro quota parte? se si, c'è una soglia minima da cui dichiarare?
Vi ringrazio anticipatamente e affettuosamente per l'attenzione che mi prestate.
cordialmente
Nikola



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10154 interventi
22/10/2007 15:56:36
Il reddito potrà essere inserito dall'amministratore nel bilancio condominiale come "attivo" alla stregua dei versamenti dei condómini.

L'amministratore consegnerà ad ogni singolo proprietario una dichiarazione della propria quota di affitto ricevuta (in base ai millesimi di proprietà).

I redditi dei fabbricati sono regolati dal Titolo I, Capo II, artt. 36-43, del D.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917 T.U.I.R.
(artt. 36-43 del T.U.I.R.) I redditi derivanti dai locali di proprietà condominiale, che non derivano da canoni di locazione o che non sono negozi, devono essere dichiarati dal singolo proprietario solo se la quota di reddito a lui spettante sia superiore a 25,82€ per ogni singola unità immobiliare (e non come somma di esse).

Nel vostro caso (in base ai millesimi), i proprietari che riceveranno un reddito superiore alla cifra citata dovranno dichiararlo nella propria denuncia dei redditi ridotto del 15% (TUIR).

Visto che la norma è comunque controversa. ti consiglio di chiedere direttamente all'Agenzia:

Agenzia delle Entrate

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
cambiare motivo di recesso di contratto affitto
diritto di passaggio in casa per accedere ad un lastrico solare
contratto di affitto aggiunta.
contratto di affitto.
ampliamento autorizzato dall'assemblea con ex legge "piano casa"
canone affitto negozio commerciale.
recesso contratto affitto prima dei 6 mesi di preavviso
affitto locale commerciale.
causa e spese straordinarie pendenti in acquisto casa
vendita casa a due acquirenti contemporaneamente
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading