Discussione: POSTI AUTO E SPAZIO CONDOMINIALE

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
19/10/2007
16:40:32
BUON POMERIGGIO

ABITO IN UN CONDOMINIO, DOVE ANCORA NON VI SONO NE TABELLE MILLESIMALI, NE REGOLAMENTO CONDOMINIALE.
QUANDO HO ACQUISTATO CASA SUL CONTRATTO STAVA SCRITTO CHE ACQUISTAVO CASA e "LA PROPORZIONALE QUOTA DI SPAZIO CONDOMINIALE". ADESSO ABBIAMO DECISO DI DEFINIRE I POSTI AUTO IN CONDOMINIO. POSSO CON QUESTA CLAUSOLA AVERE ASSEGNATI PIU' POSTI AUTO, NEL SENSO, LA MIA CASA E' DI 150 MQ, POSSO AVERE PIU' PRETESE RISPETTO A CHI HA UNA CASA DI 80 MQ? (PREMETTO CHE NELLO SPAZIO CONDOMINIALE CI SONO PIU' POSTI AUTO RISPETTO AGLI APPARTAMENTI)
GRAZIE PER LA DIPONIBILITA'.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10202 interventi
19/10/2007 17:41:54
Scrivi minuscolo.

Se nel regolamento contrattuale, rogito, non è stato assegnato un posto auto "pertinenziale" all'unità immobiliare, allora vi è la presunzione che i posti auto disponibili siano "comuni".
In questo caso non potrai vantare una quota di parcheggio proporzionale alla superficie della tua unità immobiliare.

Dovrete redare voi stessi proprietari un regolamento "contrattuale" approvato all'unanimità dove indicherete i posti auto "riservati".

In caso non raggiungeste l'unanimità potrete solo regolamentare i posti senza attribuirne l'uso esclusivo.

Qui i riferimenti:

http://www.condomini.altervista.org/Parcheggi.htm

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
19/10/2007 18:52:48
PREMETTO PERO' CHE NEL ROGITO NON E' STATO CITATO IL TERMINE POSTO AUTO, MA SOLO IL TERMINE "PROPORZIONALE QUOTA DI SPAZIO CONDOMINIALE RIFERITA AL SINGOLO APPARTAMENTO". VALE LO STESSO?
GRAZIE

Rispondi


claistron

Staff
10202 interventi
19/10/2007 20:24:59
Hai scritto di nuovo in maiuscolo, in rete equivale a "gridare", non ci fai una bella figura.
Non hai letto con attenzione i riferimenti giurisprudenziali che ti ho proposto.

La definizione riportata è gia prevista dal Codice, la proprietà delle parti comuni è sempre rapportata al valore dell'unità immobiliare, infatti le spese comuni si pagano in base al valore millesimale.

Non per questo ci si può "appropriare" di un pezzo di scale, di un pezzo di cortile, di un pezzo di tetto maggiore degli altri.

Leggi con attenzione l'art. 1102 del Codice Civile.

Rispondi


marmalade

Utente semplice
2 interventi
02/11/2008 11:33:30
Buongiorno, Vi scrivo perchè ho dei problemi con i posti auto sull'area condominiale. Sono proprietaria di un garage, dal dicembre del 2000, in un condominio costituito da 8 appartamenti, 3 garage e 4 negozi. Durante le assemblee condominiali non si è mai riusciti ad accordarsi rispetto ai posti auto su area condominiale, in quanto non ci sono posti per tutti. Succede però che i proprietari degli 8 appartamenti parcheggino costantemente le loro vetture, perchè dicono di aver accordato verbalmente la legge del "chi prima arriva prima alloggia". Mi sono sempre opposta semplicemente perchè io abito a Venezia centro storico e il garage si trova a Marghera, pertanto vengo esclusa da questo tipo di rotazione (anche se ho le prove che loro non facciano la rotazione, ma che siano sempre gli stessi a parcheggiare nell'area condominiale!) La situazione sgradevole in cui mi trovo, e per cui Vi scrivo, deriva dal fatto che circa 2 mesi fa mio marito mi ha chiesto se poteva lasciare la sua auto nell'area condominiale. Visto che gli altri parcheggiavano tranquillamente le loro auto gli ho detto che non vedevo il problema, anche perchè per 8 anni io non ho mai parcheggiato nulla, pertanto credevo di aver diritto a recuperare il "tempo perso". Dopo qualche giorno però sono stata contattata da uno dei condomini (proprietario sia di uno degli appartamenti che di uno dei garage) che ha cominciato ad inveirmi contro dicendo che dovevo immediatamente rimuovere l'auto da lì, in quanto toglievo un posto auto ad una delle persone che abitano nel condominio. A quel punto ho chiamato l'amministratore, che si fa trovare solo quando gli fa comodo, per esporgli la situazione e sono rimasta d'accordo che mi avrebbe ricontattata dopo aver parlato con questo condomino. Ovviamente non mi ha più ricontattata.
Chiedo a Voi quindi come posso risolvere questa situazione e se posso in assemblea di condominio far mettere a verbale che sono contraria che quell'area venga utilizzata a posti auto. Se non posso vietarlo, come faccio a beneficiarne se non abito lì e quindi alla sera non posso decidere se lasciare l'auto fuori? Questo condomino sostiene anche che chi è prorpietario di un garage non può parcheggiare l'auto nell'area condominiale. E' vero? Se fosse così come potrei godere in egual modo della cosa comune visto che posseggo solo un'auto? Potrei lasciare fuori la moto di mio marito ( che comunque è parcheggiata nel mio garage)?
Ringrazio per l'attenzione e per qualsiasi suggerimento mi possiate dare per risolvere questa annosa controversia.

Rispondi


claistron

Staff
10202 interventi
03/11/2008 12:49:59
Marmalade
Non riprendere una "vecchia" discussione di oltre un anno fa.

Se vuoi una risposta inserisci il quesito in una "nuova discussione"

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
installazione citofono cancello condominiale
assicurazione condominiale
costruzione pergola su terrazza condominiale privata
utilizzo del c/c condominiale
ripartizione spesa installazione nuovo autoclave.
documentazione tecnica copertura posto auto
richiesta dettaglio in bolletta condominiale.
parcheggio cortile condominiale
autogestione fabbricato a.t.e.r.
parcheggio in condomini: l'amministratore non può assegnare i posti
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading