Discussione: Utilizzo improprio parcheggio a posti macchina..

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
20/08/2007
14:26:16
Ringraziando per la prontezza e la disponibilità dimostrate, vengo a sottoporre un'altra problematica condominiale.

Partendo dal presupposto che alcuni condomini sono degli emeriti ineducati che non sanno stare al proprio posto, vengo al dunque: nel nostro palazzo vi sono dei posti macchina condominiali frutto di una ristrutturazione di oltre 5 anni addietro, per cui alcuni alloggi hanno il posto macchina su un lato del palazzo ed altri su quello opposto, nella stessa area di uno dei due rettangoli di parcheggio vi è pure l'accesso ad un alloggio a piano terra occupato da un'anziana signora. Proprio questo alloggio ha, per via della distribuzione dei posti macchina, il proprio spazio per parcheggiare nell'altro rettangolo a monte del palazzo; ora, quando i parenti quando vengono a trovare la signora e magari non vi è spazio per parcheggiare nella pubblica via, invece di parcheggiare nel posto macchina di competenza dall'altro lato del palazzo, si infilano nel corridoio di transito comune delimitato da strisce e lì parcheggiano commettendo un abuso perchè non ne hanno diritto.
Quali sono i provvedimenti da prendere visto che il cancello di accesso all'area è di tipo scorrevole, a telecomando, ed in esso vi è integrato un passo pedonale che ovviamente è di emergenza e qualora manchi la corrente, viene appunto utilizzato solo per emergenza, con tutte le sicurezze installate a dovere per impedire che comunque, quando utilizzato, non possa entrare in movimento con i rischi del caso?
Se questi signori hanno il posto auto nell'altro parcheggio, mi parrebbe corretto che utilizzassero quello senza accedere ed occupare impropriamente l'altra zona. Ma si sa l'educazione non è uguale per tutti. Questo anche in virtù del fatto che se entrano persone non conosciute e nelle manovre con l'automobile urtano per caso una delle vetture parcheggiate propriamente, diventa poi difficile risalire alla responsabilità dell'accaduto.

Grazie per i suggerimenti che vorrete fornirmi.

P.S.: ovviamente non si può ritirare loro il telecomando perchè lì, regolarmente, si entra aprendo la porzione scorrevole del cancello, non utilizzando come già chiarito il passo pedonale, che essendo integrato in esso presenta un leggero scalino che ne rende meno agevole un utilizzo costante.

A.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10215 interventi
20/08/2007 19:37:56
Visto che avete un regolamento codominiale che "regolamenta" il parcheggio, fatelo rispettare.

L'amministratore purtroppo non ha mezzi "coercitivi" se non quelli indicati dal regolamento stesso.

Chiedete all'mministratore che diffidi la persona in oggetto a far parcheggiare auto estranee al condominio in spazio non all'uopo indicati, con la minaccia di ricorrere al Giudice di Pace per sanzionare le irregolarità.

Il Giudice di pace ha competenza in questa materia e si potrà a lui ricorrere documentando con foto e testimonianze gli abusi.
Ecco i riferimenti:

http://www.condomini.altervista.org/GiudicePace.htm

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
utilizzo del c/c condominiale
parcheggio cortile condominiale
parcheggio in condomini: l'amministratore non può assegnare i posti
copertura posti auto in assenza autorizzazione assemblra
costruttore rivendica proprieta' dei posti auto pertinenziali dopo oltre 50 anni
gestione copertura posti auto
parcheggio auto per portatori di handicap nel cortile condominiale
divieto parcheggio in area comune box
usucapione posti auto assegnati in cortile condominiale
parcheggio in una servitùdi passaggio per i servizi del condominio
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading