Discussione: Vorrei un informazione

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
16/08/2007
13:28:00
La mia vicina di casa ha riempito di piante la cima delle scale davanti alla porta di casa mia...tnato che l altro giorno quando sono arrivato in cima alle scale non ci passavo con lo scatolone della tv. A parte il fatto che lei non può lasciarle li anche perchè non ha chiesto il permesso a me e all altro condomino, essendo quel pianerottolo parte comune e solo di passaggio per lei. Siccome parlarne civilmente a quanto pare non si può, lei si rifiuta categoricamente di spostarle, ho scoperto che potrei obbligarla a spostare le piante per via che bloccherebbero le vie di fuga o impedirebbero il passaggio di una barella. Gliel ho comunicato ma a quanto pare neanche questo la "spaventa" quindi la mia domanda era: chi devo chiamare per fare un sopralluogo che certifichi che le piante sono d intralcio alla sicurezza?? vigili del fuoco?vigili urbani? Grazie mille a chi mi risponderà ciaooo buone ferie



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10215 interventi
16/08/2007 20:33:10
Dovrebbe essere compito dell'amministratore controllare che le parti comuni condominiali siano "libere".
Sarà lui che invierà una raccomandata all'interessata con la diffida a sgombrare e a lasciar libere le scale.

Io saprei come fare..... mentre rientro di notte ... inciampo, mi faccio male (per modo di dire) e chiedo i danni alla "tipa" con una raccomandata AR.

(un giardiniere mi ha consigliato un prodotto che fa seccare piante infestanti)

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
16/08/2007 22:00:19
Grazie mille per avermi risposto così tempestivamente:D. Purtroppo non abbiamo amministratore perchè siamo solo in tre appartamenti, ho già inviato una raccomandata alla tipa ma ne mi ha risposto ne ha spostato le piante... per questo ho chiesto chi poter chiamare per "ordinargli" di spostarle... non so se chiamare vigili urbani o vigili del fuoco... La tipa in questione ha l appartamento più grande del nostro e si crede la padrona di tutto lo stabile...arrivando a dire che lei ha il 50% delle parti comuni e che può metterci quello che vuole....non so più che fare..
Ciao grazie buona notte e grazie ancora

Rispondi


claistron

Staff
10215 interventi
17/08/2007 14:03:39
Non penso che la polizia urbana esca per queste "stupidaggini".

L'unica modalità sarebbe quella di portare la vicina davanti al Giudice di Pace, leggi qui:

http://www.condomini.altervista.org/GiudicePace.htm

L'ultima ratio è quella che ti ho indicato sopra.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
responsabilità per scorretta informazione del proprietario in sede contrattuale
informazione imu seconda casa
informazione immobile all'asta
non uso ascensore vorrei non pagare
informazione contratti vendita immbile
vorrei sapere da claistron.......
informazione tabelle millesimali box-scale
informazione tabelle millesimali
non vorrei pagare per l'ascensore
spese per informazione guasti
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading