Discussione: problema condominio tombini

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
15/08/2007
10:44:22
ho comprato un appartamento in un condominio a piano terra con giardino. durante i lavori è successo che nel giardino mi hanno costruito 12 tombini dove scarica l acqua senza avvisarmi e senza farmi firmare queste modifiche. il problema oltre a essere di carattere estetico è anche quello che ogni anno questi tombini devono essere svuotati e sarei costretta a permettere l ingresso agli addetti. in secondo luogo volevo sapere se a causa di questi tombini nel giardino l appartamento perderebbe valore. in conclusione visto che ormai sono stati costruiti vorrei sapere se (anche rivolgendomi a un avvocato) potrei ottenere un risarcimento per questo disagio arrecatomi.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10215 interventi
16/08/2007 01:14:37
Chi ha permesso questa servitù, tu stessa oppure il proprietario precedente?

Se eri tu la proprietaria, dove stavi mentre ti "ribaltavano" il giardino?



Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
16/08/2007 12:37:28
il condominio è nuovo quindi non c'è nessun proprietario precedente... mentre stavano per completare la costruzione (ovviamente io non ero presente li ogni giorno a controllare) hanno fatto queste modifiche perchè si sono accorti che le tubature non erano nel giardino comune del condominio ma sbucavano nel mio giardino privato. che posso fare? devo chiedere la costituzione della servitù? in cosa consiste?

Rispondi


claistron

Staff
10215 interventi
16/08/2007 12:56:32
Se hai acquistato il bene in questa determinata situazione, ti sei assunta anche l'onere della servitù coattiva di passaggio scarichi nel tuo giardino.

Dovrai controllare attentamente il capitolato originario e rilevare se ci siano incongruenze rispetto ai progetti iniziali.

Nel caso fossero state fatte modifiche non previste e senza la tua autorizzazione, hai diritto ad una congrua riduzione del prezzo pattuito.

Fai controllare la documentazione e lo stato attuale dei luoghi ad un professionista (geometra o ingegnere amico), dopo le verifiche deciderai se appoggiarti ad un avvocato per tutelare i tuoi interessi.

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
16/08/2007 13:42:21
dai progetti iniziali gli scarichi dovevano essere in una altra parte di giardino (quella comune) non nel mio giardino privato.. perciò sono state apportate modifiche senza la ma autorizzazione. infatti pensavo di rivolgermi all avvocato per un risarcimento danni.
per quanto riguarda la servitù non ho capito tanto bene. se avessi assunto l onere della servitù coattiva questo in cosa consisterebbe? dovrei farmi pagare qlc?

Rispondi


claistron

Staff
10215 interventi
16/08/2007 20:25:46
Ti ho gia detto che potresti anche accettare la servitù, ma solo dietro giusto compenso.
Se il costruttore-venditore non accettasse, dovrebbe riportare gli scarichi come da progetto originale.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
scioglimento condominio
ecobonus 110 in condominio
condominio e b&b ; segnalazioni all'amministratore delle presenze
durata gestione e compenso amministratore condominio
maggioranza per elezione delegato al super-condominio
assemblea delegati in super condominio
revoca mandato delegati super-condominio
tredicesima all'amministratore di condominio
partecipazione alle spese per rifacimento portone ingresso condominio
numero minimo di ui per definire un super-condominio
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading