Discussione: mancata indicazione ripartizione costi da parte amministratore

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
18/06/2007
22:45:10
Dovendo rifare un tetto condominiale ho fatto presente all’amministratore che – come riportato in molti siti internet – il costo di questo dovrebbe essere ripartito solo sui condomini coperti dal tetto stesso e proporzionalmente alla superficie coperta. Ciò come previsto dal secondo comma dell’art.1123, e solo una decisione unanime dell’assemblea potrebbe portare ad una ripartizione diversa. L’amministratore mi dice invece che non esiste una regola e che è l’assemblea a decidere la ripartizione. Ora dato che i condomini coperti dal tetto condominiale sono la maggioranza, è scontato che voteranno per ripartire la spesa su tutti i condomini. E’ possibile che l’amministratore non dia una indicazione di quale debba essere la normativa da applicare e che oltretutto – nel momento in cui gli viene richiesto di dare un parere - dica che di non voler e non dover entrare nel merito?
Qualora si vada avanti e l’assemblea come è scontato approvi la ripartizione della spesa anche sui condomini non coperti dal tetto, si può ritenere nulla tale delibera? Può l’amministratore avallare una tale delibera tirandosene fuori? Grazie mille e saluti



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10151 interventi
19/06/2007 14:36:26
Attenzione, 1l 1123 dice che la spesa sarà a carico dei sottostanti "in base al valore millesimale".

La spesa dovrà essere ripartita con questo concetto salvo che non sia indicato diversamente nel vostro regolamento o che sia stato fatto in modo diverso (a carico di tutti) nei precedenti lavori, in questo modo si dovrebbe procedere alla stessa maniera per "facta concludentia".
Così le sentenze di Cassazione.

Avverti l'assemblea che impugnerai immediatamente la deliberazione se dovesse essere presa con modalità diverse rispetto alle indicazioni del codice.

http://www.condomini.altervista.org/Impugnaz.htm

http://www.condomini.altervista.org/ImpugnazioneModello.htm

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
amministratore che non vuole allegare al verbale gli allegati
bilanci non presentati per 7 anni dal precedente amministratore
attribuzione spese lastrico a negozi in parte coperti dallo stesso
amministratore con bancoposta
dimissioni dell'amministratore prima del bilancio
tredicesima all'amministratore di condominio
richiesta casellario giudiziale all'amministratore
parcheggio in condomini: l'amministratore non può assegnare i posti
innovazione su una parte comune
amministratore dimissionario in attesa decisione del giudice
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading