Discussione: Diritto di farer lavori in casa

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
17/06/2007
14:35:44
Salve mi chiamo Pietro e vorrei avere un vostro consiglio su un problema che ho con il costruttore.
Comincio dall'inizio della storia, sono ormai 7 anni che ho comprato cada (villetta a schiera) e siccome attaccata alla mia doveva venire costruita un'altra villetta mi é rimasta per 7 anni una parete senza intonaco dato che sono passati tanti anni ho invitato il costruttore a fare l'intonaco sulla parete della casa, ma mi anno assicurato che avrebbero da li a giorni iniziato i lavori di costruzione (io vivo in germania) e non sono mai iniziati e per di + dovevano terminare altri lavori (strada ,cortile ecc.) e per questo motivo non ho fatto nemmeno l'atto notarile dell'immobile, l'estate scorsa ho avvisato per l'ennesima volta che volevo terminati i lavori perchè questa estate vogliamo rientrare per via definitiva in Italia. Allora ho fatto fare gli intonaci in casa e dalla parte dove esternamente non era intonacato mi é entrato l'umido rovinandomi parte degli stessi, cosa che ho fatto presente al costruttore ma si rifiuta di ripristinare l'intonaco rovinato con la scusa che non ho fatto l'atto notarile e che mi ha venduto la casa in rustico (solo l'interno esterno finito di intonaci e aperture)e che non potevo eseguire nessun lavoro in casa senza che lui avesse terminato i lavori esterni,
ma allora non ho nessun diritto di finirmi la casa e devo stare alle comodità del costruttore ricordo sono passati 7 anni
e poi al culmine non mi vuole fare l'atto notarile per l'intera somma che ho pagato
dice che facendo cosi crea un precedente al paese
scusate le la lunga lettera
e vi ringrazio per le risposte graie



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10151 interventi
17/06/2007 17:06:28
Non hai spiegato se la ditta che completerà i lavori della tua villetta sarà la stessa che ti ha venduto il rustico.

Ti ha fatto la fattura delle somme che gli hai gia versato?

Come sei messo con il permesso a costruire del comune essendo passati gia sette anni dal rilascio ? (se è stato rilasciato!)

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
18/06/2007 12:29:39
grazie per la risposta e scusa il ritardo della mia
no la ditta che mi fa i lavori (gli intonaci interni e tubature gas acqua e corrente + riscaldamenti) è un'altra
le fatture in via legale non le ha fatte ma ho carta firmata con la somma che ho versato e col timbro. (Secondo me andava col fine di non dichiarare tutta la somma di denaro ricevuta) comunque ho carta firmata, ed è per questo che non accetta di fare L'atto dal Notaio per la somma da me pagata (vuole dichiarare la metà o poco di più di ciò che ho pagato).
Il permesso del comune per il rustico é stato fatto dalla ditta costruttrice all'epoca, adesso si devono svolgere solo lavori di rifinitura interna, quindi non credo che mi serva alcun permesso di procedere i lavori tanto meno che i lavori interni sono già terminata ci sono solo da fare i pavimenti

Rispondi


claistron

Staff
10151 interventi
18/06/2007 13:36:53
La tua situazione non è corretta.
Ancora meno quella dell'impresa costruttrice.

Dovresti avere in mano la fattura con l'importo versato e soprattutto l'IVA pagata. (c'è comunque un'evasione di imposta)

Ti consiglio di sottoporre la situazione ad un notaio che ti consiglierà la procedura migliore per arrivare al rogito e all'accatastamento dell'immobile, nonché all'agibilità.

Per il contrasto circa le infiltrazioni, penso che una lettera inviata da un avvocato risolverà il problema.

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
18/06/2007 23:30:11
Scusa in che senso sarebbe non corretta la mia posizione?
Forse per il fatto che ho fatto fare lavori a casa e non ho chiesto il permasso
se è così mi chiedo dove viviamo se a casa mia devo chiedere il permasso all'impresa per effettuare dei lavori.
Io in mano non ho la fattura da come avrai capito
ma una scrittura privata che indica la somma da me pagata interamente col timbro dell'impresa firma e con sottoscrizione liquidato,
grazie per la tua risposta

Rispondi


claistron

Staff
10151 interventi
19/06/2007 14:26:06
Quella che tu definisci "scrittura privata" non è altro che un'evasione fiscale bella e buona.

Te l'ho gia detto sopra .... c'è quantomeno evasione dell'IVA, senza contare il resto.

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
20/06/2007 00:15:11
si ti ho capito ma mica l'ho fatta io l'evasione iva, ho fatto il contratto per una certa somma che ho pagato,
e per questo io voglio dichiarare dal notaio ciò che ho pagato
e il costruttore si rifiuta di farlo

Rispondi


claistron

Staff
10151 interventi
20/06/2007 11:11:53
Avrai bene in mano le pezze giustificative dei pagamenti, falli valere. (se ci riesci, oppure chiedi uno "sconto" eccezzionale)

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
20/06/2007 11:42:53
Grazie per la tua pazienza
e scusa se ne approfitto un po.
Mettiamo che il costruttore non dia ascolto (questa impressione me l'ha data a dicembre scorso)e mi vedo costretto a citarlo per vie lagali che probabilità ho di riuscire ne mio intento?
grazie ancora
ciao

Rispondi

Pagina: Successiva »»

1 | 2 |



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
lavori impianto idraulico e scarichi
lavori di ristrutturazione e ripartizione costi
delibera per lavori su area verde extracondominiale
diritto di passaggio in casa per accedere ad un lastrico solare
diritto di un condomine in assemblea
lavori condominiali parti comuni e non
quote pagate per lavori deliberati e mai iniziati. si può chiedere il rimborso?
lavori su terrazzo di proprietà esclusiva
ampliamento autorizzato dall'assemblea con ex legge "piano casa"
lavori centrale termica
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading