Discussione: rettifica confini terreno - e le SPESE???

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
02/05/2007
18:55:13
Da poco più di un anno sono in causa per un problema sul confine un terreno che abbiamo acquistato. La mia domanda è: se alla fine di tutto l'iter la ragione sarà nostra è vero che non dobbiamo accollarci nessuna spesa ?
Nè dell'avvocato e nè del geometra (che è stato da noi convocato per una perizia tecnica)? qualcuno invece mi dice che le spese del geometra sono comunque a mio carico

Grazie mille.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10151 interventi
02/05/2007 20:24:13
Sarà il giudice in sede di pronunciamento che attribuirà le spese di soccombenza.

Potrebbe attribuirle tutte al soccombente, compreso l'onorario del legale e comprese le spese di perizia.

Potrebbe invece compensare le spese tra le parti, (una beffa) ognuno dovrebbe pagarsi le proprie spese.

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
03/05/2007 08:34:42
Sarebbe irragionevole ricorrere se si ritiene che le spese siano state compensate ingiustamente ?
Avviene ogni tanto ?

Rispondi


claistron

Staff
10151 interventi
03/05/2007 09:18:05
Ormai avviene quotidianamente, basta leggere i dispositivi di questi ultimi anni per rendersi conto che sono più le volte che le spese vengono "compensate tra le parti" che non attribuite al soccombente.

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
03/05/2007 09:31:48
Non mi sono spiegato molto bene.
Chiedevo se e' irragionevole ricorrere nel caso si ritenga che le spese compensate siano un'ingiustizia ed il totale delle spese ne valga la pena ?
Eventualmente questi ricorsi avvengono spesso o raramente ?

Rispondi


claistron

Staff
10151 interventi
03/05/2007 12:03:52
Certo che si può ricorrere anche per questo motivo nei successivi gradi di giudizio.

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
03/05/2007 12:28:15
spero che non cia sia la beffa.

Grazie per la risposta e la chiarezza

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
acquisto lembo di terreno dal comune: in millesimi o parti uguali?
caminetto fisso ai confini di giardino
è possibile una rettifica di pregresse rate condominiali calcolate su millesimali sbagliati?
rettifica verbale di assemblea
terreno in comproprietà
usucapione di porzione di terreno di un condominio attiguo
riparazione tubazione acqua potabile che passa sotto terreno altrui proprietà
validità autorizzazioni nel rispetto distanze dai confini
atto acquisto terreno
dubbi su diritti e sulla proprietà di un terreno
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading