Discussione: sublocazione studenti

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
06/04/2007
15:32:34
Salve a tutti, sono una studentessa fuori sede e ho firmato una scrittura privata non registrata di un contratto di sublocazione (prevista nel contratto di locazione) e vorrei sapere se vi è l'obbligo di registrazione anche nella sublocazione e di conseguenza se è valido. Inoltre il contratto non ha una scadenza ma si rinnova ogni sei mesi tacitamente. Per concludere l'intestazione del contratto porta la dicitura sublocazione - subentro ma non so assolutamente al posto di chi subentro e non ho mai visto il contratto principale di locazione(quindi non è un vero subentro!?). Nel contratto mi si chiede di avvisare 6 mesi prima per mezzo raccomandata la mia disdetta ma io ho dato avviso verbale 4 mesi prima e di conseguenza se non si trova un inquilino mi minacciano di farmi perdere 900 euro di cauzione. E' tutto regolare o è tutto un abuso nei miei confronti? Grazie mille a chi risponde!!!!!!!!!



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10152 interventi
06/04/2007 17:09:10
Il contratto, anche per studenti, deve essere registrato, pena la nullità dello stesso.
Infatti la Finanziaria 2005 ha stabilito che il contratto di locazione non registrato viene qualificato come contratto nullo, e quindi incapace di produrre effetti (in modo che da tale contratto non deriva in capo ai contraenti alcun diritto e alcun obbligo, con la conseguenza che l'inquilino non può pretendere di utilizzare l’edificio ricevuto in locazione e, in modo parallelo, il proprietario non può pretendere il pagamento del canone stabilito nel contratto)

Qui trovi un modello "sicuro" di CONTRATTO DI LOCAZIONE DI NATURA TRANSITORIA PER LE ESIGENZE ABITATIVE DEGLI STUDENTI UNIVERSITARI
ai sensi dell'art. 5, comma 2, della legge 9 dicembre 1998, n. 431

http://www.condomini.altervista.org/ContrattiAffitto.htm

Il pagamento della registrazione del contratto spetta al locatore ed al conduttore in parti uguali, ma entrambi rispondono in solido del pagamento dell'intera imposta, sono convinto che il locatore non abbia mezzi validi per entrare in contenzioso giudiziario con te, dovrebbe giustificare i canoni percepiti (in nero?) e la mancata registrazione con tutte le ammende connesse.



Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
locazione studenti universitari
problemi con contratto di locazione per studenti
sublocazione pericolosa?
locazione studenti e comodato, è possibile?
sublocazione non rinnovata
sublocazione irregolare
contratto di affitto transitorio per studenti universitari
subaffitto-comodato parziale studenti
appartamenti affittati a studenti universitari
contratto di sublocazione a nero. come comportarsi in caso di truffa.
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading