Discussione: spazio comune dato in affitto annuale a rosticceria sottostante

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
26/01/2007
12:01:06
Buon giorno.Mi chiamo Mazzuoli Marcello e sono curioso di avere da lei un parere sulla mia questione condominiale.Al piano terra nel mio condominio sono stati costruiti dei singoli negozi che con il tempo sono diventati propieta' di una persona che ne ha fatto un a rosticceria ristorante.Circa tredici anni fa all'esterno del ristorante nella sua propieta' dove metteva i tavolini,ha costruito una struttura chiusa .per una parte approffittando del mio terrazzo come tetto e per circa 2 metri facendo un vero e proprio tetto fisso sporgente dalla mia terrazza.Non ha mai avuto il permesso del condominio e mai l 'ha chiesto;l 'ha chiesto al comune il quale gliela dato.Non dico in questi anni i disagi che ho dovuto subire:rumori ,puzze,e calore da far venire l'esaurimento.Pochi mesi fa ho trovato dei vecchi documenti e nei quali c'era un regolamento condominiale redatto dal costruttore propietario del condominio dove era scritto che si vietava la possibilita' di edificare in altezza nella propieta' antistante i negozi.In base a questo documento l'assemblea ha deliberato all'unanimita' che la struttura deve essere demolita.La domanda che ora le voglio fare è la seguente:èun nostro diritto ,cioè la legge è dalla nostra parte , nel far demolire la struttura o no? P.S.A confermare quanto ho detto il proprietario ha accettato di pagare un canone al condominio per l'uso di struttura muraria nello spazio antistante al ristorante per evitare che ne' diventasse per usocapione un suo diritto definitivo.E' stato fatto questo per non danneggiare l'inquilino che vi era fino ad ora.Ora ce ne' uno nuovo e in questo contratto avevamo scritto che una volta che quel gestore non prolungava il contratto sarebbe stata da demolire la struttura in cemento.Il proprietario non ha demolito lo possiamo costringere e in che modo se si . Distinti saluti e grazie per l'attenzione.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10215 interventi
26/01/2007 13:10:22
La struttura in oggetto, oltre ad essere abusiva rispetto al vostro regolamento "contrattuale", sicuramente non rispetta le "distanze" dalla tua proprietà.
Leggi qui:

http://www.condomini.altervista.org/distanze.htm

Per attivare la procedura di demolizione dovrete sicuramente ricorrere all'avvocato per far valere i vostri diritti davanti al giudice.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
archivio on line non concordato in assemblea
registrazione contratto di comodato?
revoca mandato delegati super-condominio
innovazione su una parte comune
cambio di destinazione o milgioramento della cosa comune
cambiare motivo di recesso di contratto affitto
costruzione di un fabbricato su suolo comune
contratto di affitto aggiunta.
contratto di affitto.
uso esclusivo della canna fumaria comune dismessa
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading