Discussione: Rumori molesti in garage

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
23/01/2007
08:44:50
Buongiorno,
mi ritrovo con un problema assai fastidioso e vorrei un consiglio su come tutelare i miei diritti.
Siamo proprietari di un appartamento al 2°piano di una palazzina di 14 alloggi adibiti a edilizia popolare. Da qualche mese al 1°piano è arrivato un nuovo inquilino che effettua nel box sottostante la sua abitazione lavori tipici di un'officina, con continui martellamenti che rimbombano nel nostro appartamento.
Abbiamo invitato più volte l'inquilino a far cessare tali rumori ma senza risultato; la risposta avuta è stata "è il mio lavoro e non posso farci nulla".
Lungi da me privare una persona del suo diritto a lavorare, ma le continue martellate (Immaginate Booom, booom, booom...) mi rendono impossibile sia studiare sia godere del mio alloggio xchè i rumori prodotti superano palesemente i limiti di normale tollerabilità.
Abbiamo avvisato verbalmente anche l'amministratore affinchè faccia rispettare il regolamento condominiale che vieta tali rumori ma senza risultato.
Ora mi chiedo: l'Istituto Autonomo delle Case Popolari in quanto proprietario dell'alloggio dell'inquilino molesto ha qualche responsabilità sul problema? (e penso di si xchè un garage adibito a officina senza alcuna autorizzazione non penso sia permesso)
L'amministratore puo far finta di niente? é assurdo che si limiti solo a pagare le bollette..
Quali azioni ho a disposizione per tutelare i miei diritti?
Grazie.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

RubenG

Utente avanzato
15 interventi
23/01/2007 10:18:02
L'amministratore dovrebbe quantomeno provvedere a mandare una lettera di avviso al "condomino rumoroso" evidentemente il box non è adibito allo svolgimento di attività economiche, ed il condomino non può fare un uso diverso della proprietà esclusiva da quello stabilito contrattualmente, tanto più se l'attività reca disturbo agli altri condomini. Per le emissioni rumorose nel caso il condomino non smettesse anche a seguito della segnalazione scritta, ci si può rivolgere al giudice di pace, che ha competenza esclusiva nella situazione in esame.


Rispondi


claistron

Staff
10156 interventi
23/01/2007 11:56:02
All'ottimo consiglio di Ruben aggiungo solo che sarà necessario raccogliere testimonianze facendo continue registrazioni e soprattutto testimonianze di altri condómini sottoposti, anche se in misura minore, a questi rumori.

Se ti sarà possibile avverti l'inquilino rumoroso che oltre alla richiesta di cessazione dell'abuso, chiederai anche i "danni esistenziali".

Una cosa sono gli hobby, un'altra sono i lavori veri e propri per i quali servono le autorizzazioni e il rispetto delle norme di sicurezza e antincendi.

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
23/01/2007 13:32:14
Vi ringrazio x i consigli, ma è difficile trattare con certe persone..non avete idea di che soggetti vivano in certe zone

Rispondi


RubenG

Utente avanzato
15 interventi
23/01/2007 16:52:37
Nei rapporti di vicinato è consigliata la tolleranza ed il dialogo, ma nel caso la prima sia esasperata ed il secondo impossibile, un condomino può (e b>deve!!!) far sì che i propri diritti vengano tutelati dalle leggi. Pare proprio questo il caso in cui verbalemnte non sia risolvibile il problema, non resta che procedere per vie legali. Come consigliava "claistron" è meglio raccogliere testimonianze dell'illecito prima di sottoporre il caso all'attenzione del giudice, facendo attenzione a non violare la privacy del "condomino rumoroso" (ci mancherebbe di passar dalla parte del torto). Per documentare tali fatti è possibile richiedere l'intervento della polizia locale, anche se spesso nulla posson fare in merito a questioni condominiali.

Rispondi


RubenG

Utente avanzato
15 interventi
23/01/2007 17:11:42
Di nuovo io!! Ho trovato del materiale molto utile per la situazione in esame, in www.condomini.altervista.org al centro della schermata vi è il collegamento su condomini rumorosi...

Rispondi


claistron

Staff
10156 interventi
23/01/2007 17:34:54
Come indicato da Ruben qui trovi i riferimenti che ti aiuteranno:

http://www.condomini.altervista.org/RumoriMolesti.htm

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
garage: muso dell'auto sbuca fuori
garage in condominio e attività lavorativa
taglio giardino condominiale e adeguamento garages
vendita autorimessa, garage. diritto di prelazione in condominio
pendenza rampa di accesso ai garage
grate areazione garage
posto auto privato in un garage condominiale
rumori molesti del conduttore
rumori molesti. cosa posso fare?
rumori lavastoviglie in ore di riposo
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading