Discussione: RECUPERO QUOTA FONDO CASSA

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
22/01/2007
15:42:47
Buongiorno, vorrei sapere se, avendo venduto il mio appartamento, posso recuperare la quota di fondo cassa versata finora e secondo quale norma di legge è lecito farlo, ovvero, se posso chiedere al nuovo proprietario di reintegrare la quota relativa quota.
Grazie e cordialissimi saluti.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10154 interventi
22/01/2007 17:36:59
E' tuo diritto riavere le quote del fondo cassa non utilizzate fino al momento della vendita del tuo alloggio.

Le modalità non contano, è indifferente che l'amministratore ti restituisca quanto ti spetta per poi dover chiedere il reintegro al nuovo proprietario, oppure che vi accordate voi due e lasciare la somma in essere nel fondo stesso.



Rispondi


livio

Utente semplice
2 interventi
19/06/2007 09:51:51
scusate io ho il problema contrario
Dopo tre mesi dal rogito il vecchio proprietario mi dice che c'e un fondo cassa e che lo devo rimborsare.
Quello che non sopporto è il fatto che mi è stato completamente taciuto, certo avrei gradito salpelo già all'atto del preliminare.
Per qunto mi riguarda io ho in mano una semplice lettera che mi conferma che il vecchio proprietario ha pagato regolarmente tutte le sue spese.
Ma del fondo casa neppure un cenno, perciò a quasto punto debbo supporre che non intendeva avere un rimborso, in quanto già compreso nel prezzo di acquisto.

Rispondi


claistron

Staff
10154 interventi
19/06/2007 14:23:27
Come ho detto sopra, il problema non sussiste.

Sarà l'amminitratore che dichiarerà se il fondo esiste e il suo ammontare a favore del veccio condómino.

Se tutto è regolare dovrai rimborsare la quota presente al vecchio proprietario, tu diventerai naturalmente titolare della medesima somma giacente nel fondo.

Rispondi


livio

Utente semplice
2 interventi
20/06/2007 08:13:48
Il punto per me però è un altro
in pratica ritengo di aver già pagato all'atto del rogito tale somma semplicemente
perchè non è stata discussa (meglio taciuta)in quanto altrimenti viziato all'origine

alla clausola del rogito
"Nelle condizioni di fatto, visto e piaciuto.
Debiti e crediti annessi."

Rispondi


claistron

Staff
10154 interventi
20/06/2007 10:54:37
Quella è la "frase standard" che non ha nessun valore giuriudico.

Comunque non vedo il problema.... non esiste proprio .... è solo un giro di obblighi.
Il fondo cassa lo dovrai pagare comunque al condominio, in quanto regolarmente deliberato.
Che lo paghi tu all'amministratore, o che lo paghi al vecchio proprietario non cambia assolutamente niente.
Resta il fatto che lo devi comunque pagare perchè il fondo serve a pagare impegni futuri.

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
10/09/2007 21:29:31
Fino a quanto tempo dopo è possibile chiedere l'importo del fonso cassa matirato, dopo che si vende casa? secondo quale legge?

Rispondi


claistron

Staff
10154 interventi
10/09/2007 22:06:18
Conviene accordarsi col compratore e lasciare il fondo cassa dove sta.

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
27/11/2007 22:44:08
Cosa fare nel caso in cui l'agenzia non abbia informato il compratore di questo fondo da integrare e lui non voglia liquidarmi; l'amministratore non intende rifondermi per paura di non riaverli dal nuovo acquirente. Il rogito non e' ancora avvenuto.

Rispondi

Pagina: Successiva »»

1 | 2 |



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
recupero crediti fastweb
incongruenza quota pagata dal condomino e quota versata dall'amministratore per detrazione ristruttu
addebito quota rscaldamento dopo rogito
e dovuta la quota sostituzione motore cancello, da proprietario appartamento disabitato?
curatore fallimentare di una quota di un immobile con più proprietari deve ricevere la convocazione
recupero spese processuali
balcone: aggettante o incassato?
recupero crediti tramite eredi
risarcimento danni e pristino stato per violazione distanze legali art. 905 cc dal fondo
necessità nuova riunione condominiale per non aderimento a fondo speciale
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading