Discussione: Parcheggio su corte comune

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
17/01/2007
08:36:14
Salve a tutti.
Ho da poco acquistato un appartamento situato al primo piano di una villetta di 3 piani, negli altri 2 piani abitano altrettante famiglie.
Attorno alla villa c'è una corte comune alla quale le altre 2 famiglie mi impediscono di accedere con la mia automobile, parcheggiandone più di una a testa a loro volta e rendendomi estremamente difficoltosa la manovra di parcheggio...ovviamente loro sostengono che io non abbia il diritto di parcheggiare lì.
Mi sono rivolto ad un geometra che,tramite la visura catastale, ha confermato il mio diritto di parcheggiare all'interno di quell'area.
Vorrei sapere come mi consigliate di procedere se tramite lettera di diffida o cos'altro.
Grazie per eventuali risposte.

Massimo.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10154 interventi
17/01/2007 13:16:20
Se il parcheggio non è regolamentato, chiunque ha il diritto di parcheggiare quante macchine vuole.
Vi consiglio di stilare il regolamento di parcheggio, lo si può fare seguendo la maggioranza che trovi qui:

http://www.condomini.altervista.org/MaggioranzeAssemblee.htm

Naturalmente tu ora hai il diritto di poter manovrare facilmente per raggiungere la tua proprietà.
Se ciò ti fosse inibito potrai rivolgerti al Giudice di Pace (competente in materia) per chiedere che i vicini cessino gli abusi e chiedere i danni esistenziali se avrai documentato le irregolarità con foto e testimonianze. (lo puoi fare senza l'ausilio di un avvocato).



Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
17/01/2007 13:43:47
Grazie per la tempestiva risposta.
Putroppo, con la persona che mi sta ostacolando è impossibile comunicare civilmente, nel senso che non mi ascolta, continua ad asserire che io la macchina lì non ce la posso mettere e se ne và urlando...continuando quotidianamente una sorta di guerra fredda (disponendo per esempio oggetti di varia natura sparsi per la corte ad impedirmi l'esecuzione di una fluida manovra di parcheggio ) ma senza mai prendere seri provvedimenti che magari invece sbloccherebbero questa situazione.
Tantè che la sua "forte motivazione" nel dissuadermi dal parcheggiare li, mi ha portato a compiere ulteriori verifiche tramite un geometra privato che ha immediatamente confermato questo mio diritto.
Secondo il geometra è evidente dalla visura catastale stessa che riporta una "graffa" tra l'intero stabile e la corte comune,a meno che non esistano scritture private condominiali (che non esistono).
Le mie personali conclusioni sono che questa persona è stata per molto tempo da sola in questa villa e ora sta rivendicando una sorta di priorità gerarchica.
Dal canto mio, per il quieto vivere sono disposto anche a prendermi il posto più angusto ma vorrei comunque poter usufruire più o meno comodamente di quello che è un mio diritto.
Dato che è impossibile raggiungere un accordo tra me e lui, mi trovo costretto a provare altre vie....sperando che la cosa possa procedere senza che io debba entrare in contatto diretto con questa persona.
Grazie di nuovo e mi scusi se sono stato approssimativo, non nascondo la mia totale ignoranza in materia.
Massimo.

Rispondi


claistron

Staff
10154 interventi
17/01/2007 16:22:26
Comincia con una raccomandata "amichevole" (resterà agli atti) in cui citi gli articoli del Codice e rivendichi i tuoi diritti.

Nel caso vi fossero ancora problemi, ti rivolgerai al giudice di pace:

http://www.condomini.altervista.org/GiudicePace.htm

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
17/01/2007 16:53:32
Farò certamente come lei mi ha consigliato.
Grazie infinite.
Massimo.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
parcheggio cortile condominiale
parcheggio in condomini: l'amministratore non può assegnare i posti
innovazione su una parte comune
cambio di destinazione o milgioramento della cosa comune
costruzione di un fabbricato su suolo comune
corte condominiale problemi
uso esclusivo della canna fumaria comune dismessa
parcheggio auto per portatori di handicap nel cortile condominiale
acquisto lembo di terreno dal comune: in millesimi o parti uguali?
balcone/terrazzo su corte comune
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading