Discussione: Proposta irrevocabile d'aquisto

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
14/01/2007
13:01:45
salve a tutti, mi trovo in un bel pasticcio.
Ho firmato una proposta irrevocabile d'acquisto per un immobile, versando euro 2000.00 a titolo di cauzione. Mentre, con l'ag. immob. avevamo raggiunto l'accordo che per la vendita dell'immobile a lui non sarebbe alcun compenso da parte nostra. Infatti, nella proposta d'acquisto il campo inerente alla provvigg.per l'agente c'è scritto "Vedi Dichiarazione". Dichiarazione mai nè scritta nè firmata.
La mia proposta è stata accettata dal venditore ed io ne sono venuta a conoscenza.
Tuttavia, solo dopo 7 gg, ho avuto dei ripensamenti, ed ho comunicato, tramite raccomandata A/R recesso da tale impegno, sia all'ag. immobiliare sia al venditore, consapevole della perdita della caparra versata al venditore.
Purtroppo, il venditore della casa per la mancata vendita ha preteso, a titolo di risarimento altri 5.000,00 (secondo quanto riferito dall’ag.immob., in quanto con la vendita della casa il proprietario doveva acquistare una nuova casa). Richiesta alla quale, non abbiamo assolutamento risposto.
Sino ad oggi, quando l’ag.immob. mi ha recapitato una raccomandata, nella quale pretende il versamento di euro 5000,00 + iva quale, quale compenso provvigionale, essendo la proposta stata accettata.
Domanda.. l’ag. immob. può avanzare una simile richiesta??
E ancora..nella proposta d’acquisto, non è stata indicata nè la data in cui noi abbiamo fatto la proposta, nè la data in cui il venditore ha accettato la proposta. Puo’ essere questa mancanza motivo di annullamento della proposta, essendo magari la "data" elemento essenziale?
grazie ciao.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10152 interventi
14/01/2007 15:02:58
Senza poter leggere attentamente la documentazione in tuo possesso e quella in possesso dell'agenzia non ti si può dare un consiglio sicuro.

Ci sono dei riferimenti che tu pensi siano inesistenti e che altri potrebbero invece far valere in forza di condizioni vincolanti delle quali tu non te ne sei accorto in sede di accettazzione.

Visto che le cifre in gioco sono piuttosto elevate ti consiglio di farti assistere dallo studio legale di un'associazione esperta in materia.
Prova a contattarne una della tua città (Uppi, Confappi, ecc.), sono esperti proprio in queste problematiche e dopo aver letto la documentazione ti consiglieranno circa tuo miglior comportamento.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
possibilita" di annullare proposta d"acquisto accettata
proposta di acquisto immobile irrevocabile
strana proposta di contratto di affitto
recesso proposta di locazione
proposta d'acquisto senza agenzia
autoclave centralizzato;proposta di installazione
proposta di locazione
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading