Discussione: infiltrazioni acqua

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
28/12/2006
22:45:52
salve a tutti,
nel mio condominio si è aperta una controversia tra un inquilino ed il condominio. provo a descrivere brevemente il tutto:
da un pozzetto per la raccolta delle acque piovane di un giardino privato, si infiltra dell'acqua in una zona sottostante di proprietà condominiale(zona garages). l'ammi-nistratore ha sollecitato il proprietario del giardino privato a provvedere alla riparazione del pozzetto. Considerato che lo stabile è stato costruito nel 2001, l'inquilino ha ritenuto richiedere la riparazione in garanzia al costruttore. Il costruttore non ha voluto saperne ad intervenire, asserendo che dopo 5 anni il pozzetto non rientrava nella garanzia. A questo punto l'inquilino in questione, tramite il suo legale ha sollecitato il condominio a denunciare il costruttore per difetto di costruzione. L'amministratore ha convocato una assemblea straordinaria per deliberare eventuali azioni da intraprendere (dice che la decisione non rientra nei poteri dell'amministratore). I miei dubbi sono:
1. essendo un giardino privato, cosa centra il condominio?
2. eventuali azioni legali nei confronti del costruttore rientrano nei poteri decisionali dell'amministratore?
3. a prescindere eventualmente da quanto sarà deliberato, ho intenzione di impugnare l'assemblea in quanto ritengo che qualsiasi azione legale dovrà interessare esclusivamente il proprietario del giardino privato e il costruttore. trattandosi, appunto di un giardino privato e quindi ad uso esclusivo di un condomino. Grazie a chi vorrà aiutarmi e buone feste a tutti.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10245 interventi
29/12/2006 13:28:09
Le cose non stanno proprio come tu "desideri".
Secondo il Codice Civile bisognerebbe applicare l'art. 1126 riguardante le coperture che fanno da tetto a unità immobiliari o pertinenze nel condominio.
La giurisprudenza però ha preso altre strade e ha emesso sentenze specifiche su questo argomento.

Documentati leggendo qui, poi prendi le decisioni che riterrai più opportune.

http://www.condomini.altervista.org/LastricoTerrazze.htm



Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
infiltrazioni acque piovane nell'attività commerciale.
ripartizione spese riparazione infiltrazioni terrazza di proprietà e uso esclusivo per cene e feste
spese acqua condominiale in caso di appartamento disabitato
infiltrazioni d’acqua dal tetto condominiale
problema perdita d'acqua
mancato intervento amministrazione per infiltrazioni proprietà privata
ripartizione spese ballatoio e infiltrazioni
suddivisione spese da infiltrazioni negli appartamenti sottostanti una terrazza e parte del tettocon
infiltrazioni d'acqua
autorizzazioni sposamento contatore acqua dal sottoscala ad una nicchia sul frontestrada
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading