Discussione: Coibentazione esterna di un singolo appartamento nell' ambito di un condominio

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
09/12/2006
13:17:55
Abito in un condominio e l'inquilino di sopra denuncia problemi di condensa che vorrebbe risolvere con una coibentazione esterna al suo appartamento. Premettendo che di tali problemi è solo lui a soffrirne, quest'ultimo pretende che sia l'intero condominio a farsi carico della spesa per questi lavori. Ora chiedevo se effettivamente la spesa debba essere ripartita anche su noi altri?! Grazie!



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10185 interventi
09/12/2006 16:04:23
Assolutamente no!
Egli ha acquistato l'unità immobiliare così come sta, come del resto tutti gli altri proprietari.
Se desidera coibentare il suo appartamento per stare più al caldo o più al fresco in estate non lo dovrà fare a spese del condominio.
La coibentazione può essere benissima fatta anche dall'interno con dei sottili pannelli isolanti. (a sue spese)
Il condominio interverrà solo se si riscontrassero "infiltrazioni".
In realtà esiste una sentenza che entra nel merito, leggila qui:

Cass. civ., Sent. n. 3753, 15 aprile 1999, Sez. II
Umidità conseguente a inadeguata coibentazione delle strutture perimetrali - Danni a singoli condomini - Responsabilità del condominio. L'umidità conseguente a inadeguata coibentazione delle strutture perimetrali di un edificio, può integrare, ove sia compromessa l'abitabilità e il godimento del bene, grave difetto dell'edificio ai fini della responsabilità del costruttore ex art. 1669 cod. civ.; tuttavia, qualora il fenomeno sia causa di danni a singoli condomini, nei confronti di costoro è responsabile in via autonoma ex art. 2051 cod. civ. il condominio, che è tenuto, quale custode, a eliminare le caratteristiche lesive insite nella cosa propria.


Si riferisce però ad un caso molto particolare per il quale è opportuno leggere completamente il dispositivo della sentenza.


Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
condominio e b&b ; segnalazioni all'amministratore delle presenze
durata gestione e compenso amministratore condominio
maggioranza per elezione delegato al super-condominio
orario per lavori appartamento
infiltrazioni acque piovane nell'attività commerciale.
assemblea delegati in super condominio
revoca mandato delegati super-condominio
tredicesima all'amministratore di condominio
partecipazione alle spese per rifacimento portone ingresso condominio
numero minimo di ui per definire un super-condominio
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading