Discussione: Precedente proprietario moroso

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
30/10/2006
15:33:17
Dal 26 giugno 2004 sono proprietario ed abito un appartamento facente parte un piccolo condominio composto da sei unità abitative. Qualche mese antecedente al mio di acquisto si era venduto un altro appartamento; il precedente proprietario di questo appartamento, accusando non so quale problematica, restava moroso per un debito, nei confronti del condominio e per i precedenti esercizi, di circa 2700,00 euro; l’amministratore promuoveva azione legale, incaricando un avvocato, presso il competente giudice di pace per il recupero del credito; qualche giorno fa l’amministratore rendeva noto che il predetto giudice ha sì condannato il precedente proprietario al pagamento del pregresso, ma ha contestualmente e “salomonicamente” ripartito alle rispettive parti le proprie spese legali; l’amministratore ha a questo punto richiesto al legale di procedere rivolgendosi al giudice ordinario; comunque l’amministratore stesso ha ripartito, in questa fase, le somme di denaro relative agli anticipi elargiti al predetto legale ripartendole su tutti gli attuali condomini, ovviamente me compreso, anche se la mia presenza nello stabile e comunque successiva al periodo inerente il credito in questione.

Adesso la mia domanda e semplicemente la seguente:

Nel caso in cui qualsivoglia somma, relativa alla appena citata questione, sia come spese legali che come credito in se stesso non potesse essere completamente recuperato dal condominio, con una appropriata azione legale, io sarei comunque e definitivamente corresponsabile al pari degli altri condomini? Mi sembra che la mia figura possa essere considerata, sia temporalmente che come proprietario di altro appartamento, al di fuori di qualsivoglia responsabilità economica.

Grazie, cordiali saluti

Marcello Visalli



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10154 interventi
30/10/2006 15:48:25
Per il Codice tu sei obbligato in solido col vecchio proprietario per le obbligazioni o i debiti contratti per l'annualità in corso al momento dell'acquisto e per quella precedente.

Da ciò che si può capire dalla tua esposizione sembra che l'attivazione della controversia giudiziaria sia sorta nell'annualità in cui tu hai acquistato.
L'amministratore è legittimato a chiedere a te la quota millesimale per le spese legali, tu dovrai quindi rifarti sul proprietario precedente.
Ciò vale anche per il recupero del credito, quando questo sarà disponibile, verrà a te assegnato, ma come per il debito, lo dovrai girare al precedente proprietario, quanto sopra in ottemperanza dell'art. 63 att. del C.C.

Sul sito che frequenti avresti trovato i riferimenti giurisprudenziali, eccoli:

http://www.condomini.altervista.org/DebitiVecchi.htm





Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
bilanci non presentati per 7 anni dal precedente amministratore
amministratore di condominio e proprietario di maggioranza
impasse condominiale per proprietario introvabile
quote condominiali risalenti a cinque annia fa. paga il nuovo proprietario?
revoca o annullamento delibera precedentemente approvata
problemi a reperire domicilio proprietario per convocazione
spese tra inquilino e proprietario
e dovuta la quota sostituzione motore cancello, da proprietario appartamento disabitato?
iniziative dell'amministratore per condomino moroso
decr. ing. del condominio per lavori (contro condomino) e precedente titolo giudiziale dell'impresa
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading