Discussione: Servitù di passaggio ad uso esclusivo

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
20/10/2006
21:27:11
Salve a tutti ho un quesito da porvi, per arrivare nella mia casa ho una servitù di passaggio ad uso esclusivo. Capita a volte che un vicino mi chieda per favore di lasciare la macchina a lato della servitù perche magari devono fare dei lavori nella sua proprietà per qualche ora, io gli dò il permesso.Apriti cielo arrivano i proprietari del fondo servente e le fanno rimuovere,la mia domanda è possono fare questo? avendomi dato l'uso esclusivo con regolare rogito e loro non devono passare di là avendo un entrata indipendente da un altra parte, ho chiesto spiegazioni in merito si difendono dicendo che io non posso "decidere" di far sostare le macchine degli altri e io di la ci devo solo passare e non sostare.Preciso che la servitù è stata aquisita con regolare pagamento dell'indennita e tutte le opere di realizzazione della sudetta sono state a mio carico.Io per il momento non ho fatto storie, mi sono informato in giro e mi hanno detto che l'uso esclusivo e una specie di proprietà limitata nel senso che non posso venderla (mi pare ovvio)ne decidere di darla ad altri per lo stesso uso.Chi ha ragione devo andare da un avvocato?



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10144 interventi
20/10/2006 22:18:14
Anche se "esclusiva" è pur sempre una servitù.

Tu godi della servitù di passaggio, non il diritto di "sosta", ancor meno la sosta di estranei.
I legittimi proprietari del fondo servente hanno tutto il diritto di far rispettare le clausole della servitù così come è stata trascritta sui documenti.

Non avendo letto il documento, ti posso rispondere solo in questo modo che mi sembra il più attinente ai fatti.

Se vorrai la sicurezza sui tuoi diritti dovrai cercare una consulenza producendo i documenti in tuo possesso:

http://www.overlex.com/consulenze.asp



Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
21/10/2006 14:09:15
Infatti il dubbio è proprio questo, se posso disporne come fosse di proprietà (limitata) secondo il geometra che si è occupato di questa servitù la definizione di uso esclusivo di servitù da non confodere per esempio ad un giardino o posto macchina è come se io avessi in affitto un immobile e quindi il proprietario non può decidere di come posso disporre la cosa fino a che non faccio dei danni nel suo fondo... in ogni caso adesso voglio sentire anche il notaio cosa intende per uso esclusivo di servitù.Il problema è che 5 anni fà quando abbiamo stipulato questa servitù io volevo comprare il terreno della servitù ma il proprietario non a voluto,per poter avere il diritto di prelazione per acquistare eventualmente il fondo a confine di dove passa la servitù, e allora i geometri delle parti sentiti il notaio si erano accordati su questo uso eclusivo dicendomi che nel caso di servitù era come fosse di proprietà (tra l'altro l'indennita che ho pagato è pari al valore del fondo).Adesso invece viene fuori questo problema e allora io non ci capisco più niente e mi sento anche un pò (se è come dici tu) raggirato. vi aggiornero appena ho altre informazioni o se qualcuno ne ha e ben acettato.. ciao e grazie

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
servitù di passo coattiva per usucapione
diritto di passaggio in casa per accedere ad un lastrico solare
passaggio tubatura gas del vicino nell'immobile da acquistare
quorum deliberativo per uso esclusivo della canna fumaria condominiale dismessa
ripartizione spese riparazione infiltrazioni terrazza di proprietà e uso esclusivo per cene e feste
uso esclusivo della canna fumaria comune dismessa
servitu' di passaggio e art.1102
piante in giardino comune a uso esclusivo
disinfestazione giardini ad uso esclusivo
potatura siepe che ostruisce passaggio.
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading