Discussione: Tinteggiatura scale

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
14/07/2005
09:06:40
Ho affittato un appartamento in un vecchio palazzo (nel 1996), adesso il condominio, ha fatto eseguire nel mese di aprile 2005 dei lavori: ritinteggiatura del vano scala del palazzo (tali lavori non venivano eseguiti da quaando il palazzo è stato costruito 1980/1981). Dopo che i lavori sono stati ultimati, il proprietario mi comunica che devo pagare le opere sopracitate.
Vorrei sapere se questa richiesta è lecita, in che percentuale dovrei concorrere alle spese e se questi lavori, visto il tempo che trascorso dall'ultima tinteggiatura (circa 25 anni), sono da considerarsi lavori di ordinaria o straordinaria manutenzione .
Vi faccio notare che io non sono stato invittatao all'assemblea che haa deliberato i lavori.
Il proprietario mi ha comunicato che questi costi toccano a me perchè lo dice la tabella della confedilizia "Tabella ripartizione oneri accessori proprietario/conduttore".



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )
Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
24/07/2005 00:54:10
Non sono un avvocato, ma penso che non si tratti di lavori straordinari. Insomma non ne va certo dell'incolumita' o dei diritti di nessuno se le le scale sono da pitturare :)

e poi se hanno indetto assemblea, non credo si tratti di lavori urgenti. Se cosi fosse stato potevano benissimo farli senza l'assemblea e poi chiedere i soldi.
La tinteggiatura non credo sia mai un lavoro urgente.

Essere avvisato e' un tuo diritto. Se non l'hanno fatto penso che non valga la decisione presa dall assemblea. Infatti l'art 1136 del codice civile dice "L'assemblea non puo` deliberare, se non consta che tutti i condomini sono stati invitati alla riunione. "

Per ogni altra informazione ti conviene leggere qui: Codice civile in materia di condominio

un saluto

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
spese personali pulizie scale
detrazione fiscale per ristrutturazioni edilizie
decreto ingiuntivo al condominio: è obbligatorio indicare il codice fiscale?
tinteggiatura facciate spese straordinarie
detrazione fiscale per lavori ordinari
possibilità di far eseguire la pulizia delle scale ad un condomino residente
sostituzione plafoniere scale con altre a doppio isolamento
plafoniere scale tabella per la sostituzione
divisione spese pulizia scale
ripartizione spese rifacimento impermeabilizzazione torrino scale
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading