Discussione: Richiesta di servitù di passaggio nel mio giardino

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

sckldp
Utente registrato
26/12/2020
19:04:54
Buonasera,

in data 27 Marzo 2013 ho acquistato una casa con piccolo giardino e in seguito ho chiesto al comune di poter istallare un cancello carrabile davanti alla mia proprietà. Concessi tutti i permessi (anche paesaggistico) procedo alla costruzione.

A distanza di 4 anni mi arriva una raccomandata dove c'è una richiesta di comparire da parte di uno studio di mediazione incaricato dal vicino per rivendicare il suo diritto di passaggio sul mio giardino per andare nel suo.

Premetto che i miei venditori mai mi hanno parlato di questo diritto in quanto tra il mio giardino e il suo c'è un cancello e una rete di recinzione parallela al cancello messa proprio dai miei venditori per salvaguardare il loro diritto di proprietà e non trovarsi con degli estranei in giardino. Infatti mai ho pensato che ci fosse un passaggio (uno può recintare come preferisce, potrebbe aver messo un cancello di recupero in attesa di tempi migliori). Inoltre in questi anni (dal 2013) non ho mai avuto rapporti con il vicino e non conosco neppure il suo nome, tantomeno mi ha mai rappresentato l'esigenza di voler passare dal mio giardino anche perchè l'ingresso di casa sua è in un'altra via e nel suo giardino (50 mq) ci accede tramite finestrone del soggiorno.

E' possibile chiedere una servitù di passaggio a queste condizioni e dopo tutti questi anni?

Grazie mille e buon Anno nuovo.

Gianluca




Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10299 interventi
26/12/2020 21:09:17
Probabilmente il vicino ha documentazione probante che dichiara la servitù di passaggio sulla tua proprietà fin dall'origine della costruzione degli edifici, in questo momento tu non lo sai, ma lui potrebbe portare in mediazione documenti inattaccabili.

Il fatto che tu non sia a conoscenza dei fatti non ti pone in una posizione favorevole; solo visure catastali o all'ufficio dei registri immobiliari ti permetterebbe di contestare la richiesta e presentarti alla mediazione da posizione sicura.

Ti consiglio di leggere attentamente gli art. 1063 e seguenti del Codice Civile, ti aiuteranno.



Rispondi


sckldp

Utente semplice
1 interventi
27/12/2020 23:16:55
Grazie per la veloce risposta.

Ho letto come mi hai consigliato gli articoli del Codice Civile, ho trovato una cosa interessante anche all'art 1051 che riporta:

"Sono esenti dalla servitù di passaggio, nel nuovo codice, le case, i cortili, i giardini e le aie ad esse attinenti, mentre nel vecchio codice, in assenza di una norma espressa, anche questi beni si ritenevano assoggettabili alla servitù, ed esenti solo da quella di acquedotto, per cui vi era una disposizione ad hoc (art. 598)."

Anche se riuscisse a dimostrare di aver diritto alla servitù di passaggio, è possibile mantenere tutto ciò anche dopo 7 anni di non reale utilizzo?

Rispondi


claistron

Staff
10299 interventi
28/12/2020 14:26:39
Devono trascorrere almeno 20 anni (a volte solo 10) per vantare o cancellare una servitù prima che ve ne sia la decadenza.

Ecco perchè il vicino si fa vivo, per non far estinguere un suo diritto certificato da documenti in suo possesso.

Negli articoli del Codice che ti ho indicato, si può far valere giudizialmente l'estinzione di una servitù quando vi sia altro modo ugualmente idoneo e non costoso per raggiungere il proprio fondo senza utilizzare il fondo del vicino. Questo potresti far valere se ne ricorrono i presupposti; parlane con l'avvocato che purtroppo dovrai assumere in Mediazione.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
problemi nel passaggio delle consegne
richiesta estrazione copie art. 1130 bis
richiesta sostituzione infissi da parte del locatario
richiesta dettaglio in bolletta condominiale.
richiesta casellario giudiziale all'amministratore
richiesta di decreto ingiuntivo
servitù di passo coattiva per usucapione
diritto di passaggio in casa per accedere ad un lastrico solare
passaggio tubatura gas del vicino nell'immobile da acquistare
caldaia e stendibiancheria in giardino privato
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading