Discussione: autogestione fabbricato A.T.E.R.

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

TRUSTEE
Utente registrato
22/05/2019
17:41:53
Buonasera Claistron;
Mi trovo ad amministratore un fabbricato ATER (ex IACP - case popolari) nel quale, fino al 31/08/2018, l'azienda ATER rimborsava le spese ordinarie eventualmente NON versate dagli assegnatari.
Da tale data, in virtù di una Legge della Regione Lazio, dette quote non vengono più rimborsate. La stessa Legge prevede che il Presidente dell'Autogestione (Amministratore), proceda nei confronti dei morosi come per un condominio qualunque.
Tale prassi, secondo il codice civile (art. 63 disp. att.), può essere utilizzata - SOLO - nei confronti del condomino (cioè proprietario). Ne consegue quindi l'impossibilità di recuperare le quote dovute e la conseguente impossibilità ad amministrare.
Considerato che al 31/12/2018 la situazione patrimoniale era drammatica (debiti per oltre 5000,00 €.), ho convocato l'assemblea per l'approvazione del bilancio e rassegnato le dimissioni irrevocabili. Purtroppo l'assemblea - costituitasi - NON ha voluto sostituire l'Amm. respingendone le dimissioni! Adesso la situazione è ingessata in quanto l'azienda ATER (a cui volevo consegnare la documentazione, ha rifiutato, l'assemblea NON ha provveduto alla sostituzione ed io non so che fare non avendo fondi!



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10152 interventi
23/05/2019 10:22:37
Ho partecipato ad un'assemblea nelle tue stesse condizioni.
L'amministratore si è presentato con un avvocato esperto in problematiche condominiali.

Ha avvertito i residenti, che anch'essi possono essere raggiunti da Decreto ingiuntivo per i debiti nei confronti dell'istituto proprietario.

Vista la particolarità del contratto di affitto, il decreto può essere emesso, oltre che dall'istituto, anche dall'amministratore.

A coloro che pensano di essere immuni dalle pretese, l'avvocato ha fatto notare che si può aggredire anche il quinto di uno stipendio, oltre al conto corrente dove viene accreditato di solito lo stipendio.

Nel giro di qualche mese la morosità si è ridotta ai minimi, salvo alcune particolari situazioni.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
costruzione di un fabbricato su suolo comune
riparto spese per assicurazione fabbricato
dichiarazione fine lavori di un nuovo fabbricato in un condominio
obbligo di polizza globale fabbricato?
denuncia cessione fabbricato con raccomandata
installazione motore condizionatore esterno al fabbricato
ennesimo dubbio su denuncia cessione fabbricato
recinzione fabbricato, quale maggioranza?
spese rifacimento tetto/terrazzo copertura fabbricato e diritto sopraelevazione
ristrutturazione fabbricato
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading