Discussione: applicazione del concetto di decadimento della solidarietÓ condominiale

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

madi2017
Utente registrato
13/04/2019
11:23:35
Egr. CLAISTRON
vengono affidati ad un impresa lavori di manutenzione straordinaria, di parti comuni di un parco, a fronte di un contratto di appalto che prevede, fra i suoi articoli, anche quello dell'assenza di solidarietÓ condominiale. Pertanto, alla fine delle lavorazioni, l'Amministratore fornisce all'impresa l'elenco dei Cond˛mini morosi con le rispettive cifre da pagare. Nasce l'esigenza di lavorazioni aggiuntive a quelle giÓ effettuate, ma l'impresa dichiara di non eseguirle fino a che non avrÓ recuperato il dovuto dai morosi.
Ti chiedo, pu˛ l'impresa agire in questo modo ? O Ŕ obbligata, a fronte del contratto, ad eseguire comunque le lavorazioni aggiuntive nonostante vanti dei crediti che, ai sensi dilegge, sono stati comunque messi a posto ponendo l'impresa nelle condizioni di recuperarli forzosamente?
CordialitÓ MADI



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10141 interventi
13/04/2019 15:42:15
La prassi da applicare si presta a doppia interpretazione

Non Ú detto che in sede di contenzioso il giudice accetti la tesi dell'impresa o quella del condominio.

Hai parlato di lavorazioni "aggiuntive", quindi avrebbe Buon gioco l'impresa a voler attendere fino al completo pagamento di quanto dovutole.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
palo della luce in una proprietÓ privata
cambio di destinazione o milgioramento della cosa comune
delibera per lavori su area verde extracondominiale
anagrafica condominiale e dati affittuario
corte condominiale problemi
ripartizione spese intervento tetto condominiale
soppressione caldaia condominiale
conto corrente condominiale con duplice funzione
quorum deliberativo per uso esclusivo della canna fumaria condominiale dismessa
riserva idrica condominiale
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading