Discussione: Lavori condominiali parti comuni e non

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Trittico69
Utente registrato
30/12/2018
12:28:04
Salve siamo 4 condomini e abbiamo una villa frazionata con ingresso indipendente.
Uno di noi 4 ha un porticato appoggiato alla sua porzione di casa e di uso suo esclusivo che si sta' staccano la parte che poggia alla casa e le colonne su cui poggia si è deteriorato l'intonaco.
Chi paga le spese di riparazione tutti o solo lui?
Ci siamo rivolti a vari esperti chi dice che essendo esclusivo suo deve pagare solo lui ...chi dice che siccome non è strutturale paga solo lui...chi dice che essendo presente da sempre quindi non essendo un'aggiunta va pagata da tutti...chi dice che poggiando sul terreno, che in qualsiasi caso è di tutti e siccome il distacco è dovuto dal cedimento del terreno , tutti i condomini devono partecipare alle spese.
Insomma ma chi ha ragione?
Allego foto
Http://ibb.co/Yh1rTFS



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10141 interventi
30/12/2018 15:27:30
Si deve fare riferimento al terzo comma dell'art. 1123 del Codice Civile.

Oltretutto si sta parlando di intonaci e non di strutture portanti dell'edificio.

Solo una precisa perizia tecnica puo' definire se vi e' stato cedimento delle fondamenta e quindi di una struttura "comune"

Rispondi


Trittico69

Utente semplice
2 interventi
30/12/2018 17:44:09
l’articolo 1123, comma 3, del c.c., le spese di manutenzione e conservazione
delle cose e degli impianti che servono i singoli fabbricati costituenti un supercondominio
debbono essere sostenute soltanto dai proprietari delle unità immobiliari facenti parte del
singolo fabbricato al quale attengono le spese suddette, e ciò in quanto solo i detti
condomini traggono utilità dalle stesse

Ma qui si parla di grossi condomini

Rispondi


claistron

Staff
10141 interventi
31/12/2018 07:11:38
Non é vero.

Anche in un condominio minimo, le spese relative ad una sola porzione di esso, sono imputabili al o ai singoli proprietari che ne hanno competenza (Cassazione).

Rispondi


Trittico69

Utente semplice
2 interventi
31/12/2018 09:59:27
Quindi secondo te la tettoia, che si vede sulla sinistra della foto, che si sta' staccano dall'abitazione e deteriorando l'intonaco delle colonne che la sorreggono, la riparazione e tutta a carico del solo inquilino che ne usufruisce? Se si come possono esperti dire quello che ho scritto nel primo messaggio?

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
alienazione beni comuni, quale maggioranza
rate condominiali presunte non pagate
lavori impianto idraulico e scarichi
lavori di ristrutturazione e ripartizione costi
delibera per lavori su area verde extracondominiale
ripartizione spese intervento tetto condominiale
quote pagate per lavori deliberati e mai iniziati. si può chiedere il rimborso?
delibera ripartizione calore
spese condominiali a fronte di un impianto fotovoltaico non attivo
ripartizioni spese abbattimento albero
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading