Discussione: Lastrico solare parzialmente aggettante

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

sman
Utente registrato
27/12/2016
19:48:52
Apro nuova discussione solo perchè ho provato a chiedere in una precedente ma non ottengo risposta, probabilmente perchè il forum non riporta le ultime discussioni inserite in discussioni vecchie.

http://www.overlex.com/leggithread.asp?id=21575&board=condominio&app=

Chiedevo lumi in particolare a claistron su quanto affermato in quella discussione.

Sostanzialmente al sito riportato da claistron non trovo una sentenza contraria a quelle in cui si specifica che la parte in aggetto va pagata dal proprietario.
Anzi esiste più di una che afferma proprio questo, cioè che la parte aggettante deve pagarla esclusivamente il proprietario.
Claistron per favore puoi indicarmi i dettagli esatti della sentenza cui fai riferimento?
Grazie



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
9872 interventi
27/12/2016 20:45:06
La risposta che ti avevo fornito nel vecchio post era chiara.

Alla stregua dei balconi aggettanti, anche la parte del lastrico-tetto di proprietà esclusiva che risulta aggettante, appartiene al proprietario utilizzatore del lastrico stesso, anche se fa da copertura ad eventuali balconi sottostanti.

Essendo vera e propria estensione della terrazza-lastrico, anche la parte aggettante in teoria ne dovrebbe seguire la sorte, ai sensi dell'art. 1126.

Questa affermazione però appare valida solo se la parte aggettante fa da copertura ai balconi sottostanti, che non sono altro che il prolungamento delle unità immobiliari coperte dal lastrico-tetto.

Se invece la parte aggettante del lastrico avesse solo una funzione di calpestio per il proprietario e non proteggesse eventuali balconi sottostanti, allora si dovrebbe dedurre che questa parte dovrebbe essere trattata come un "accessorio" della proprietà, alla stessa stregua dei balconi aggettanti delle singole unità immobiliari.
Leggi al "solito" link:

http://www.condomini.altervista.org/BalconiProprieta.htm

Rispondi


sman

Utente semplice
4 interventi
28/12/2016 10:09:07
quindi è una teoria non comprovata da un'esatta sentenza.
e teoricamente, dato che il balcone aggettante è proprietà del singolo utente che ne paga le spese (sia estradosso che intradosso), mi si potrebbe dire che proprio alla stregua della somiglianza di un balcone, della parte aggettante il lastrico (nel mio caso terrazza a livello), io e solo io sono tenuto alla manutenzione dello stesso.


Rispondi


claistron

Staff
9872 interventi
28/12/2016 11:02:24
Hai colto appieno la situazione.

Se il terrazzo fosse mio, mi batterei per l'art. 1126 indicando la copertura complessiva, aggettanti compresi, con intervento mio di 1/3 e dei sottostanti per 2/3.

Come ti ho già detto, la parte aggettante del lastrico riveste comunque la funzione di protezione dei muri perimetrali comuni e degli eventuali balconi delle unità immobiliari sottostanti.

Quindi anche questa parte dovrebbe ricadere nel 1126 (sempre che il lastrico fosse mio).

Rispondi


sman

Utente semplice
4 interventi
28/12/2016 11:55:40
Io cercavo qualcosa in materia, non pensavo fossero solo ipotesi.
A questo punto, nonostante le sentenze valgano tra le parti e non fanno legge, ho l'impressione che si darà peso a quelle esistenti che specificano bene la situazione.
Anche se mi sorge sempre un dubbio (in aggiunta al mio specifico caso): in questo caso la terrazza fa da raccolta acque pluviali; cioè proprio nella parte aggettante vi sono i pluviali che convogliano le acque al cortile del piano terra. Esiste una sentenza in merito che dice che qualora il lastrico di copertura di una parte individuata dell'edificio condominiale, che ha la funzione, oltre che di copertura di tale parte, anche di raccolta delle acque di scolo di altre parti dell'edificio, deve ritenersi destinato a servire anche queste ultime. Conseguentemente le spese di manutenzione devono essere ripartite fra tutti i condomini che ne traggono utilità, tenendo conto della diversa utilità che ciascuna parte può trarne. Cass. 28/04/99 n. 4266
Pensi possa essere il mio caso? e quindi dedurre definitivamente che tutto il lastrico mio debba essere pagato da tutti i condomini in base all'art.1126 c.c.?

Rispondi


claistron

Staff
9872 interventi
29/12/2016 15:51:56
Non penso possa essere il tuo caso, in quanto anche se la parte aggettante ha lo scopo di copertura e raccolta acque meteoriche, rientra sempre nel tuo possesso e godimento esclusivo ed e quindi applicabile il 1126 come per il resto del tetto-lastrico. (non si tratta quindi di un "completo" bene comune condominiale al quale tutti devono partecipare esclusivamente in base ai millesimi generali)

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
lastrico solare su metà condominio
riparto spese per lastrico solare
terrazze a livello parte aggettante
rifacimento guaina terrazzo a livello e lastrico solare
lastrico solare la cui copertura confina con parti aggettanti
lastrico solare di proprietà esclusiva
rifacimento lastrico torrino in cond. con 2 portoni
coefficienti per tabelle millesimali del lastrico solare
lastrico solare con parte in aggetto e corretta ripartizione della spesa
il lastrico solare che copre il balcone è come un tetto in caso di danni da infiltrazione?
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading