Discussione: ancora sulle Pezze giustificative...

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
24/05/2006
13:36:29
dove eravamo rimasti:
il mio amministratore non vuole avere nessun rapporto con il mio condomino e per lettera raccomandata mi ha inviato tale comunicazione;
il mio condomino mi ha richiesto a me personalmente di richiedere all'amministratore le pezze giustificative dei pagamenti a lui imputabili da oggi a 5 anni fa;
ho inoltrato richiesta all'amministratore che mi ha risposto chiedendomi prima di iniziare la produzione di tali copie l'accettazione espressa dei costi per lo scomodo e cioè circa euro 25,00 per ciascuna gestione più 4% per cassa di previdenza ed iva 20% mentre per l'ultima gestione euro 15.00;
ho trasmetto il tutto al condomino e sono in attesa di sua risposta;
sono legittimato a chiedere il pagamento di cioò al condomino?
posso rimanere passivo se lo stesso condomino mi dirà che son io a dover pagare in quanto il richiedente sono io anche se poi di fatto servono a lui?
mi ha già minaciato che non pagherà il condominio in caso di mancata consegna delle pezze giustificative

che stress



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10214 interventi
24/05/2006 14:42:52
Ti ho gia risposto esaurientemente nella precedente discussione (che potevi continuare senza aprirne una nuova).
Ti consiglio di farti mettere per iscritto la richiesta, potrebbe essere fatta valere in sede di contenzioso.

L'amministratore è legittimato a chiedere questo compenso, soprattutto per le gestioni precedenti, il tuo inquilino "deve" pagare le spese.

Tu dovresti aver conservato tutti i consuntivi degli anni precedenti dove sono specificate le spese ordinarie e straordinarie, sarebbe sufficiente che gli mostrassi copia di queste.
La pretesa di relazioni particolareggiate "costa" e chi le richiede deve pagare.

Resta implicito che se ne tu ne il locatario pagaste le future spese condominiali, l'amministratore sarebbe legittimato a inviare decreto ingiuntivo: a te!

Staff

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
24/05/2006 15:06:29
mi scuso per aver aperto una ulteriore discussione, avete ragione, sorry!
grazie per la risposta

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
ancora sulla idoneità delle maggioranze in assemblea
valvole termostatiche dal 2016 e non ancora ricevuto riparto di spesa
pagamento corso di aggiornamento non ancora registrato
grado di incidenza dei propri millesimi sulle parti comuni
spese vecchio proprietario ancora condomino per altri appartamenti
si possono compensare spese straordinarie sostenute con altre ancora da fare?
ancora sulla scala di copertura garage
modifica contratti di locazione cedola secca non ancora registrato
ancora su costruzione di cancello carraio
lavori non ancora ultimati: è obbligatorio pagare ultima rata?
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading