Discussione: perdita tubo condominiale - bagno smantellato

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

oreste33
Utente registrato
04/11/2016
17:27:14
Sono stato avvisato dalla inquilina del piano di sotto che c

era un'abbondante perdita d'acqua proveniente dal mio

bagno-e anche l'amministratore mi ha telefonato invitandomi

ad intervenire
Ho chiamato l'draulico che non è riuscito ad individuare

subito la perdita - Successivamente i muratori hanno rotto

mattonelle e massetto ma dai tubi di mia pertinenza non

risultava nessuna perdita - solo alla fine si è scoperto che la

perdita è da un tubo condominiale legato al riscaldamento e

per ripararlo bisognerà intervenire anche al piano di sotto.
Mi sembra scontato che i danni per l'appartamento di sotto

vanno addebitati al condominio
Oltre questo chiedo:
Posso richiedere al condominio il rimborso delle spese per

smantellare tutto il mio pavimento e poi rimontare tutto,

compreso anche
anche il water e la doccia che ho dovuto togliere per

controllare ?
come mi consigliate di procedere ?
Grazie



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

ILTECNICO

Utente avanzato
11 interventi
04/11/2016 18:35:01
Normalmente la polizza condominiale dovrebbe coprire anche i costi per i lavori di ricerca guasto sia in parti condominiali sia in parti di proprietà esclusiva. In un caso come questo direi che l'artigiano che li ha eseguiti emette fattura al condominio che sarà poi rimborsato tutto o in parte dalla compagnia assicuratrice. Se lei sig. Oreste ha già provveduto al saldo dei lavori può presentare il documento fiscale all'Amministratore che provvederà al poi rimborso. Saluti

Livio

Rispondi


claistron

Staff
10154 interventi
04/11/2016 20:27:21
L'amministratore dovrebbe essere stato avvertito prima di procedere ai lavori in oggetto, spero che sia stato coinvolto.

Avrebbe presenziato e si sarebbe accertato che il lavoro nell'appartamento privato doveva essere eseguito per un danno causato da condutture condominiali.

Come ti ha detto "IL TECNICO", non dovrebbero esserci comunque problemi per far intervenire l'assicurazione condominiale, basteranno le foto che rilevino la causa del danno per avere il rimborso delle spese da te sostenute.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
richiesta dettaglio in bolletta condominiale.
parcheggio cortile condominiale
applicazione del concetto di decadimento della solidarietà condominiale
delibera per lavori su area verde extracondominiale
anagrafica condominiale e dati affittuario
corte condominiale problemi
ripartizione spese intervento tetto condominiale
soppressione caldaia condominiale
conto corrente condominiale con duplice funzione
quorum deliberativo per uso esclusivo della canna fumaria condominiale dismessa
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading