Discussione: Autorizzazioni sposamento contatore acqua dal sottoscala ad una nicchia sul frontestrada

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

cagliari14
Utente registrato
06/10/2016
16:11:00
Buongiorno,fa seguito alla mia del 29/03 c.a:Un condomino ha deciso autonomamente e a proprie spese lo spostamento del proprio contatore dell'acqua dal sottoscala ad una nicchia che farà edificare sulmuro di confine con la strada,tale da essere accessibile al lettore del fornitore dell'acqua dalla strada stessa. Questa operazione è fortemente auspicata dal gestore per tutti gli allacci a ruolo, ma non dai condomini che pretendono, col conforto di una associazione di consumatori, che questa operazione venga fatta dal gestore. Ora, come già citato nella mia del 29/03 c.a, in questo condominio si paga la stessa acqua due volte e nessuno vuole disdire il proprio allaccio nominativo per paura che alcuni condomini morosi non paghino nemmeno l'acqua consumata col contatore condominiale e si rischi l'interruzione della fornitura. A questo punto a cosa va incontro il condomino che fa quest'operazione senza pesare economicamente sul condominio e senza chiedere nessuna autorizzazione se non all'ente gestore? tenendo presente che la palazzina è circondata su tutti i lati da un cortile condominiale e la nicchia andrà fatta nel punto in cui si trova il contatore condominiale che così sarà leggibile anch'esso dalla strada, farà passare il tubo in multistrato esternamente lungo il muro perimetrale del confine interrandolo solamente per 5 metri per allacciarsi al tubo nel punto in cui ora si trova il contatore personale. Tale operazione non non arreca nessun danno alla palazzina pechè i contatori si trovano in un angusto spazio grezzo del sottoscala che affaccia direttamente nel cortile posteriore, senza alterare in alcun modo la facciata. Questo quesito viene posto perchè, da diverse letture, si evincerebbe che apportando, tale modifica, solo un miglioramento del rapporto fra cittadino ed ente gestore e non gravando sul condominio in nessun modo non potrebbe essere impedita da un'assemblea ostile a miglioramenti, ancorchè neccessari, (perchè eviterebbero il doppio pagamento dell'acqua), solo perchè sarebbero un ulteriore aggravio di spese,mentre il pagamento doppio dell'acqua,essendo diluito nel tempo non fa pesare la spesa e siccome un'azione di recupero verso l'ente gestore porterebbe a tempi biblici, il ns condomino ha deciso di fare di testa propria per non pagare 2 volte ciò che può così pagare una sola volta. Grazie



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10157 interventi
06/10/2016 18:00:43
Ti invito a collegarti sempre "anticipatamente" al "solito" link, trovi tutte le risposte ai tuoi dubbi facendo una semplice ricerca con il tasto "trova" del tuo browser:

http://www.condomini.altervista.org/

Nel tuo caso specifico, il condómino che vuole spostare il contatore personale dell'acqua sul muro di cinta perimetrale del condominio, ha tutto il diritto di farlo, senza chiedere nessuna autorizzazione, ma solo dandone preventiva comunicazione.
Al "solito" link trovi i riferimenti giurisprudenziali come ti ho detto sopra:

http://www.condomini.altervista.org/cinta.htm

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
due appartamenti e un solo contatore
spese acqua condominiale in caso di appartamento disabitato
infiltrazioni d’acqua dal tetto condominiale
problema perdita d'acqua
infiltrazioni d'acqua
spostamento contatore gas
ripartizione quote consumo acqua
acqua pagata 2 volte per negligenza del gestore
contatore idrico comune e morosità: gli strumenti dell’amministratore
impianto acqua condominiale
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading