Discussione: disinfestazione giardini ad uso esclusivo

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

giulysutra
Utente registrato
22/09/2016
00:49:48
Buonasera,

ho bisogno del vostro supporto.

Nel mio condominio esistono giardini condominiali ad uso esclusivo degli inquilini a piano terra. Sulla facciata comune posta all'interno di uno di questi giardini erano presenti formiche in grande quantità. L'amministratore ha deciso di sua iniziativa di procedere ad una disinfestazione sia della facciata comune sia di tutti i 7 giardini condominiali ad uso esclusivo. Il regolamento condominiale precisa che:
le spese ordinarie comuni vanno ripartite in proporzione ai millesimi o se destinate a servire i condomini in misura diversa in proporzione all'uso che ciascuno può farne.
Nella fattura della ditta, il costo totale è ripartito tra costo per gli spazi comuni e costo per i giardini ad uso esclusivo. L'amministratore ha ripartito entrambi i costi in base ai millesimi. Considerando quanto dice il regolamento, ritengo che avrebbe dovuto ripartire per millesimi il costo delle aree comuni e imputare quello per i giardini solo a chi ne ha l'uso esclusivo (dato che sono destinati a servire i condomini in misura diversa).
Quale ragionamento è corretto?
e inoltre, i condomini che hanno l'uso esclusivo non dovrebbero fare delle disinfestazioni preventive a loro spese?


Grazie per il supporto.

Distinti saluti,



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10163 interventi
22/09/2016 11:54:20
Bisogna porre attenzione alla fattura emessa dal professionista che ha provveduto al lavoro in oggetto.

Se nella fattura sono ben separati ed evidenziati i costi per le parti comuni (es. facciate) dai costi per i giardini privati, allora l'amministratore avrebbe dovuto fare le dovute ripartizioni a tutti i condómini per le facciate e ai singoli proprietari per i relativi giardini.

Accertatene.

Giustamente, dovrebbero essere i proprietari stessi a provvedere alla disinfestazione dei loro giardini, nulla vieta che ciò possa essere deciso dall'amministratore dietro richiesta del condominio, ma la ripartizione dovrebbe avvenire come illustrato sopra.

Rispondi


giulysutra

Utente avanzato
10 interventi
22/09/2016 16:24:48
Buongiorno e grazie mille per il riscontro. Confermo che sono ripartiti. L'amministratore invece mi ha risposto che:
"non conta dove sono le formiche ma il motivo che crea il problema.non potendo dimostrare la provenienza o la proprietà delle formiche, la spesa è ripartita su tutti.se ci fossero vespe sul tuo balcone le spese si ripartirebbero"
a me sembra che scriva cose senza senso. penso che si divida la spesa per le parti comuni, si imputi a chi ha il diritto esclusivo per interventi in questi giardini, sia io a pagare per eventuale insetti sul mio balcone.
potrebbe citarmi articoli di legge e/o sentenze che possano confermare quanto mi ha scritto prima? altrimenti l'amministratore continua a far finta di non capire. grazie ancora.


Rispondi


giulysutra

Utente avanzato
10 interventi
22/09/2016 17:53:28
Ps devono provvedere alla disinfestazione anche se non sono proprietari ma ne hanno uso esclusivo?

Rispondi


claistron

Staff
10163 interventi
22/09/2016 19:33:06
Uso esclusivo e proprietà nel condominio sono assimilate ai fini della competenza personale.

Si dovrebbe conoscere la deliberazione che ha dato incarico all'amministratore ad avviare la disinfestazione.

Se la deliberazione è stata assunta a maggioranza dal condominio senza porre limitazioni o clausole particolari, allora è nel giusto l'amministratore a suddividere la spesa in base ai millesimi generali.
Per i dissenzienti, sarebbe stato opportuno far indicare nella deliberazione le clausole speciali ripartitorie; se non è stato fatto, ora è tardi.



Rispondi


giulysutra

Utente avanzato
10 interventi
23/09/2016 13:45:41
Nessuna delibera. Ha preso lui l'iniziativa a fronte della presenza di formiche sulla facciata comune e in altri spazi.

Rispondi


claistron

Staff
10163 interventi
23/09/2016 18:20:02
L'amministratore ha preso la corretta iniziativa per salvaguardare la salubrità dei luoghi comuni.

L'assemblea, in fase di approvazione di questo capitolo di spesa, (successiva assemblea), può decidere, con le maggioranze previste dal Codice, sulle modalità di ripartizione, che dalla tua ulteriore descrizione, non possono che essere in base ai millesimi generali.

Rispondi


giulysutra

Utente avanzato
10 interventi
29/09/2016 11:49:07
Qualora volessimo stabilire per il futuro che ognuno paga le disinfestazioni nelle aree a cui ha accesso esclusivo (esempio giardini ad uso esclusivo, balconi...), di quale maggioranza avremmo bisogno? In sostanza, possiamo dare mandato all'amministratore di effettuare tutte le future disinfestazioni attribuendone il costo a chi ha accesso eslusivo?
grazie ancora per la disponibilità

Rispondi


claistron

Staff
10163 interventi
30/09/2016 23:06:00
L'assemblea, con la maggioranza "minima" stabilita dal Codice, può deliberare l'attribuzione delle spese di disinfestazione delle parti esclusive o di proprietà ricadenti nel condominio e deliberare che la stessa disinfestazione venga fatta a scadenze regolari e con i costi a carico dei proprietari, per non creare danni biologici ai residenti nel condominio.

(Resta il fatto che risulterà difficile "obbligare" qualcuno a fare qualcosa sulla sua proprietà esclusiva).

Per le parti comuni (es. facciate) la responsabilità è dell'amministratore e le spese a carico del condominio.

Rispondi

Pagina: Successiva »»

1 | 2 |



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
quorum deliberativo per uso esclusivo della canna fumaria condominiale dismessa
ripartizione spese riparazione infiltrazioni terrazza di proprietà e uso esclusivo per cene e feste
uso esclusivo della canna fumaria comune dismessa
piante in giardino comune a uso esclusivo
lavori sotto giardino condominiale in uso esclusivo
ripartizioni spese lastrico solare ad uso esclusivo
sostituzione ringhiera attico di uso esclusivo.
avviso disinfestazione
pannelli fotovoltaici su portico costruito su terrazzo esclusivo
fotovoltaico su tettoia e terrazzo di uso esclusivo
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading