Discussione: Tutela proprietà casa cointestata ma pagata da unica parte

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

daniela_t03
Utente registrato
11/08/2016
11:19:51
Buongiorno, io e il mio compagno abbiamo cointestato un terreno pagato completamente da me e ci apprestiamo a realizzare un'abitazione sempre cointestata per 1/2. Per la mia parte sosterrà le spese mia mamma mentre il mio compagno farà un mutuo. E' possibile fare una scrittura privata per tutelarmi nel caso in cui il mio compagno decida di smettere di pagare il mutuo? Se mia mamma decidesse di pagare la casa per intero e il mio compagno si impegnasse con scrittura privata a versarle una quota mensile, pur essendo indicato come cointestatario è possibile con scrittura privata indicare che fino all'estinzione del debito non avrà tutti gli effetti i diritti sulla proprietà? Sto cercando insomma una soluzione per tutelarmi e tutelare i soldi di mia mamma da possibili problematiche future.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10159 interventi
11/08/2016 14:07:48
Innanzitutto è necessario considerare che un immobile costruito su un terreno altrui, diventa di proprietà "altrui".

Nel tuo caso, l'abitazione costruita su terreno in comproprietà, diventerà proprietà di entrambi i comproprietari (al 50% se non espresso diversamente).

I vincoli da te indicati sopra possono essere sottoscritti con scrittura privata "autenticata" davanti ad un notaio e regolarmente "registrata" in modo da poterla far valere in qualsiasi sede nel caso risultasse necessario.

La "registrazione" comporta dei costi.

Attenzione al mutuo "parziale" (sostenuto da uno solo dei due partecipanti).
Nel caso di morosità, la banca ha il diritto di rivalersi su "tutto" il bene, non solo sulla metà di esso.

Il notaio (di fiducia) ti consiglierà la forma migliore da portare a termine per evitare problematiche future.

Rispondi


daniela_t03

Utente semplice
1 interventi
30/08/2016 12:21:32
Grazie intanto per la risposta, un'ultima cosa, potrei quindi nella presunta scrittura privata indicare che nel caso lui non continui a pagare il mutuo e me ne prendessi carico io lui, a seguito di rimborso delle quote versate rinunci alla sua quota di proprietà?

Rispondi


claistron

Staff
10159 interventi
30/08/2016 16:32:28
A mio avviso la controparte non accetterà questa clausola.

Comunque, davanti al notaio, questa clausola sarebbe opportuno sottoscriverla da entrambe le parti e avrebbe pieno valore se regolarmente "registrata".

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
attribuzione spese conricione sotto-stante la proprietà
palo della luce in una proprietà privata
attribuzione spese lastrico a negozi in parte coperti dallo stesso
innovazione su una parte comune
partecipazione alle spese per rifacimento portone ingresso condominio
vendita 50% proprietà indivisa
diritto di passaggio in casa per accedere ad un lastrico solare
lavori su terrazzo di proprietà esclusiva
partecipazione assemblea
incongruenza quota pagata dal condomino e quota versata dall'amministratore per detrazione ristruttu
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading