Discussione: rimozione forzata dell'auto di un condomino dal parcheggio condominiale

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

GianfrancoBert
Utente registrato
15/04/2016
17:05:55
Buonasera, ho già letto Cass.Civ. 24/02/2004 n. 3640 e Corte Cass. n.196 del 09/01/2007, ma nel mio caso, si tratta di un condomino che lascia la sua auto parcheggiata per lunghi periodi (anche 2 mesi)in sua assenza, nel posto auto che gli è stato assegnato nominativamente a maggioranza,con l'opposizione di chi ne restava sprovvisto per insufficienza di spazioe e dove sicuramente non si sarebbe dovuto ricavare un posto auto, ancorchè fosse stata fatta l'assegnazione turnaria come previsto dalla legge, in un punto nel quale con l'espresso intento di limitare il passaggio alla parte posteriore del cortile condominiale nel quale si trova:l'ingresso posteriore della propria abitazione al p. terra, l'ingresso posterioredi una seconda abitazione sempre al piano terra, i contatori dell'acqua nel sottoscala, la cisterna dell'acqua interrata ,e la costruzione contenente l'autoclave e la centralina elettrica corrispondente, ha sistemato sempre nello spazio condominiale le sue piante in vaso, accosta ad esse la sua auto e lasciando uno spazio di 80 cm. per il passaggio,ha recintato lo spazio condominiale corrispondente alla proiezione del balcone aggettante, soprastante la su porta dell'ingresso posteriore,come ho avuto modo di spiegare in un recente post.L'intenzione neanche troppo velata del condomino in oggetto sarebbe quella di tentare l'acquisto per usucapione dello spazio condominiale occupato così dai fiori ,dall'auto e dalla recinzione,visto il disinteresse di molti condomini ignari e di alcuni altri amici che gli tengono le fila. Devo in questo caso aprire una guerra giudiziaria per riportare alla legalità il condominio non riuscendo ad avere la maggioranza dei millesimi per poco e visto che tutti i post che vi invio riguardano sempre lo stesso condominio che vive nell'anarchia più assoluta?



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10215 interventi
15/04/2016 19:48:42
I riferimenti circa i parcheggi li trovi al "solito" link:

http://www.condomini.altervista.org/Parcheggi.htm

Per prevenire la possibilità di usucapione di eventuali parti comuni (difficilissimo, quasi impossibile), basta inviare all'interessato una raccomandara R.R. dove gli si intima la rimozione di manufatti che limitino il godimeno di queste parti comuni:

http://www.condomini.altervista.org/SentenzeUsucapione.htm

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
condomino che non chiude il cancello quando esce
installazione citofono cancello condominiale
assicurazione condominiale
costruzione pergola su terrazza condominiale privata
utilizzo del c/c condominiale
definizione di condomino ai fini dell'applicazione della limitazione delle deleghe (art. 21 l. 220/2
richiesta dettaglio in bolletta condominiale.
parcheggio cortile condominiale
parcheggio in condomini: l'amministratore non può assegnare i posti
applicazione del concetto di decadimento della solidarietà condominiale
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading