Discussione: Un amministratore revoca il precedente amministratore inadempiente

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

cagliari14
Utente registrato
25/03/2016
16:59:42
Buongiorno, gradirei delucidazioni su quanto espongo: alcuni condomini della mia palazzina decidono, con l'aiuto di un amministratore compiacente di revocare l'attuale amministratore in questo modo: vengono invitati nello studio del proponentesi nuovo amministratore per firmare,previa lettura del suo preventivo,un falso verbale di nomina che viene fatto firmare in un secondo tempo anche ad un altro condomino, assente in prima istanza, per il raggiungimento del 50%+1 dei proprietari.Dopo alcuni giorni arriva un plico a tutti i condomini, senza nessun verbale di assemblea,ma contenente il ringraziamento per la sua nomina e la richiesta di pagamento delle rate condominiali dal primo gennaio ad oggi.Tenendo presente che il legittimo amministratore è ancora in carica,noi condomini non invitati alla "riunione", abbiamo,con racc. A/R, chiesto al sedicente nuovo amministratore i documenti relativi alla sua nomina,significandogli che in difetto avremmo adìto le vie legali. Per tutta risposta riceviamo con tutti i crismi, questa volta, la convocazione per deliberare su lavori da efettuare nel palazzo.Posto che tutto ciò è illegale, si può identificare,per la richiesta di denaro brevi manu, il reato di tentata truffa? E per tutto l'imbroglio può essere perseguito l'amministratore e i condomini compiacenti?



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10215 interventi
25/03/2016 19:42:30
Prima di adire alle vie legali (truffa?), meglio non tenere conto della nomina irregolare che hai rappresentato.

Per la revoca e successiva nomina di un amministratore, bisogna seguire la prassi indicata dalle norme: convocazione di "tutti" i condómini in una regolare assemblea con all'ordine del giorno la revoca dell'attuale amministratore.

Un amministratore, prima della fine della sua annualità, può essere revocato solo per "giusta causa" dall'assemblea condominiale: insomma, non possono coesistere due amministratori.

Quindi non siete obbligati a tenere conto di eventuali documenti inviati dal sedicente nuovo amministratore.

I riferimenti giurisprudenziali li trovi al "solito" link:

http://www.condomini.altervista.org/AmministratNominaRevoca.htm

Tutti gli altri riferimenti che puoi far valere li trovi qui:

http://www.condomini.altervista.org/

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
condominio e b&b ; segnalazioni all'amministratore delle presenze
subentro amministratore
durata gestione e compenso amministratore condominio
amministratore segretario in assemblea
compiti e responsabilità amministratore d.l.124/2019
responsabilità dell'amministratore per lavori ordinari/straordinari
amministratore che non vuole allegare al verbale gli allegati
bilanci non presentati per 7 anni dal precedente amministratore
revoca mandato delegati super-condominio
amministratore con bancoposta
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading