Discussione: pagamento morositÓ 'decennale' x contenzioso vecchia amministrazione

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

clrigs
Utente registrato
11/02/2016
19:29:52
successivamente all'acquisto del mio appartamento ho sanato una serie di debiti con l'amministrazione precedente, di cui naturalmente conservo gli attestati di pagamento.

purtroppo il vecchio amministratore sparý senza lasciare bilanci e conti aggiornati, ne tantomeno ricevute

la conseguenza Ŕ stata che la nuova amministrazione Ŕ stata costretta a ripartire da zero partendo da vecchi resoconti che naturalmente non tenevano conto degli ultimi pagamenti

la mia situazione Ŕ che pur essendo in regola con i pagamenti attuali, mi trovo da pi¨ di dieci anni una voce di morositÓ nei vari bilanci (a cui immagino si siano aggiunti degli interessi)

le mie rimostranze e l'esibizione delle vecchie ricevute non sono mai state prese in considerazione e la mia domanda Ŕ se esiste qualche possibilitÓ di far valere le mie ragioni o se in pratica dovr˛ pagare una seconda volta le vecchie spese

grazie mille



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10163 interventi
11/02/2016 21:02:37
In realtÓ i debiti condominiali si "prescriverebbero" in cinque anni, ma se non si pagano i debiti, i creditori possono pignorare i beni comuni (conto corrente) e addirittura i beni "privati" dei condˇmini.

La vostra situazione per˛ dovrÓ comunque essere sanata.

Vi saranno certamente debiti con i fornitori non ancora pagati, viste le morositÓ o l'eventuale sottrazione di fondi da parte della vecchia amministrazione.

Se i debiti sono dovuti a "morositÓ" di alcuni proprietari, gli tessi, senza le ricevute dei pagamenti effettuati dovranno forzatamente pagare, mentre tu, esibendo le regolari ricevute dovresti essere sollevato da questa incombenza.

Ora l'attuale amministratore ha bisogno dei fondi (arretrati) per regolarizzare il funzionamento del condominio; ha due possibilitÓ, costituire un apposito fondo "provvisorio" per ottenere le somme necessarie, oppure inviare decreto ingiuntivo ai condˇmini che non sono in grado di dimostrare di aver assolto ai pagamenti relativi a vecchi bilanci.

Nel caso si verificasse questa seconda soluzione, avresti ottime chances di resistere, esibendo le ricevute fin qui da te pagate.

Rispondi


clrigs

Utente semplice
1 interventi
12/02/2016 01:16:30
molte grazie per l'esauriente risposta.

il mio dubbio nasceva dal fatto che dopo tutti questi anni ormai c'Ŕ solo una voce generica che riporta "residuo saldo condominiale 2015", che a sua volta ereditava il "residuo saldo condominiale 2014" e cosý via fino al 2005... quando il nuovo amministratore (presumo) ipotizz˛ le posizioni dei vari condomini dal poco ritrovato nella scarsa documentazione rimanente

le mie raccomandate e relativi bollettini di allora in pratica non trovano alcun riscontro preciso nei vecchi conti ormai scomparsi

che tipo di opposizione potrei eventualmente fare di fronte a un decreto ingiuntivo?

il timore Ŕ che il solo mostrare il corretto pagamento degli ultimi dieci anni possa non essere sufficiente.

Rispondi


claistron

Staff
10163 interventi
12/02/2016 11:38:36
Se si arriverÓ al " decreto ingiuntivo" nei confronti di alcuni condˇmini, tu avrai le carte in regola per fare "opposizione", sicuro di vederlo rigettato.

L'amministratore, davanti alle tue ricevute di pagamento, non ha titolo per far emettere decreto ingiuntivo, ribadisciglielo con lettera raccomandata nel caso ti arrivasse notizia circa questa eventualitÓ.

Puoi informarti al "solito" link:

http://www.condomini.altervista.org/DecretoIngiuntivo.htm

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
spese individuali per recupero morositÓ
pagamento delle spese per realizzazione cancello ingresso.
obblighi dell'amministrazione a fronte di un cambiamento di destinazione d'uso
pagamento diretto ad impresa appaltrtice
sollecito pagamento inquilini
intimazione di sfratto per morositÓ - locazione commerciale
pagamento prima rata 2018 senza approvazione preventivo
mancato intervento amministrazione per infiltrazioni proprietÓ privata
pagamento corso di aggiornamento non ancora registrato
passo carrabile a chi compete il pagamento
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading