Discussione: planimetrie catastali e privacy

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

paeb
Utente registrato
11/10/2015
15:40:48
buongiorno
per l'ottenimento di una planimetria catastale (intendo la planimetria di un appartamento, depositata al catasto) è necessario dimostrare di essere proprietari dell'immobile o avere la delega del proprietario.
Qualcuno mi ha detto che sono facilmente ottenibili presso gli uffici comunali, dove non si va molto per il sottile, pare...
Il mio problema: la planimetria catastale della mia abitazione, NON fecente parte di un condominio, è stata utilizzata dal tecnico che ha redatto delle nuove tabelle millesimali includendo arbitrariamente la mia proprietà contigua, su incarico dell'amministratore. Per ora tralascio la questione di appartemneza a condominio o no, è piuttosto complessa e dibattuta tra un androne di ingresso in comproprietà o servitù, e chiedo:
è stata violata la mia privacy, poichè non è stato dato da parte mia nessun permesso all'ottenimento e all'utilizzo?
Al proposito mi sono già rivolto al Garante della Privacy, che mi ha trasmesso una sentenza che escludeva la violazione, ma in quel caso le planimetrie usate erano di un immobile facente parte del condominio.
Gradirei un parere.
Grazie



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10154 interventi
13/10/2015 14:34:05
Vi sono altre risoluzioni del Garante che indicano che i dati catastali sono "pubblici".

Qualsiasi professionista può visionare le documentazioni catastali online, mentre un privato può accesere alle proprie con l'uso della CRS o tramite richiesta del PIN online.

Essendo questi documenti "pubblici" non si viola nessuna privacy.

Oltretutto se un professionista dovesse redigere un progetto, avrà bene il diritto di consultare le mappe della zona, anche solo per il rispetto delle distanze o il rispetto dei diritti altrui.



Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
privacy e consumi idrici
nuovo regolamento sulla privacy
una questione di privacy in condominio
problemi con i vicini di casa e mia privacy
valore probatorio disegni e planimetrie progetto edilizio
privacy email condomini
amministratore che si appella alla privacy
aggiornamento privacy
rete "da pesca" o canne per privacy
ripartizione spese fra residenze e altre categorie catastali
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading