Discussione: diritto passaggio e parcheggio.

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

pecorabull
Utente registrato
06/10/2015
15:48:06
egr.
siamo in una palazzina di 6 appartamenti all'interno di una
strada di accesso privata di proprieta' di noi 6 e di altri condomini residenti sulla via.
alla fine di questa stra c'e' una rotonda circolare di proprieta' 1/2 ad un a persona di una villa e l'altra 1/2
(o mezzalunacosidetta) della nostra palazzina di 6.
anche gli altri che hanno le auto sulla via passano e girano nella rotonda.
ora dopo 30 anni la signora della via dadducendo che 1/2 rotonda e' di sua proprieta' non ci fa parcheggiare.
tenga presente che ha si due uscite da un terreno adiacente la villa ma si potrebbe parcheggiare a fianco dei muri senza ostacolare nessuna delle due uscite.
e' possibile questo puo' farlo? dopo tanto tempo.
comunque nessun vigile penso puo' venire a multare essendo privato. d'accordo meta' e' sua ma vale il discorso che tutti devono beneficiare del passaggio e del parcheggio.
a detta del suo avvocato no. dice che la proprieta' e' sua e noi
non possiamo accedere. ma e' una proprieta' oltre il muro e non delimitata da reti o segnata ecc.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10215 interventi
07/10/2015 14:21:40
Ha ragione la proprietaria della metà della rotonda.

Se i documenti affermano che vi è una "proprietà esclusiva" con solo il diritto di transito da parte degli altri, gli "stessi altri" non possono arrogarsi il diritto, oltre che di transito, anche si sosta e parcheggio.

Sappiamo che la polizia municipale non entra nelle proprietà private, anche se....:

http://www.condomini.altervista.org/Rimozione%20ParcheggioPrivato.htm

ma il proprietario del suolo, se vede menomati i suoi diritti rilevando il parcheggio abusivo, prima diffida gli interessati, avvertendoli che in caso di continuazione dell'abuso, farà intervenire il carro attrezzi per la rimozione (con spese a carico dei proprietari delle auto), poi agisce in questo senso.

Ne ha tutta la legittimazione.

Fate quindi attenzione e cercate un compromesso.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
diritto di passaggio in casa per accedere ad un lastrico solare
diritto di un condomine in assemblea
passaggio tubatura gas del vicino nell'immobile da acquistare
vendita autorimessa, garage. diritto di prelazione in condominio
servitu' di passaggio e art.1102
potatura siepe che ostruisce passaggio.
maggioranze per accettazione servitù di passaggio
problemi nel passaggio dariscaldamento centralizzato a d autonomo
parcheggio in una servitùdi passaggio per i servizi del condominio
servitù di passaggio
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading