Discussione: revoca dell'amministratore

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
05/05/2006
14:26:51
ciao , grazie alle informazioni che mi avete dato questa mattina ho potuto fare dei buoni interventi alla riuniune straordinaria di condominio , tuttavia mi si e' presentato un nuovo problema cioe' visto che l'amministratore , che ne era a conoscenza senza far e dire nulla,amico del condomino che ha istallato abusivamente il cartellone pubblicitario su parti comuni del condominio ho pensato che avesse trasgredito all'articolo del c.c. 1130 per gravi irregolarita' e per il raggiungimento dei suoi propri interessi ho cercato di revocarlo con l'assemblea , io posso far intervenire la magistratura facendo un esposto al giudice di pace senza l'ausilio di un avvocato e se affronto delle spese saro' poi rimborsato dal condominio? ciao e grazie



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10185 interventi
05/05/2006 15:02:14
Buongiorno Roby

L'installazione di un'insegna (cartello pubblicitario)sulla facciata dell'edificio, riconducibile all'attività di un proprietario di unità immobiliare interna al condominio, è attività permessa e non può essere negata dall'assemblea. (uso legittimo della cosa comune).
Il divieto potrebbe essere contenuto solo in un regolamento contrattuale (sottoscritto all'unanimità).

Le dimensioni devono essere accettate però dall'apposita commissione comunale.

E' consentita al condomino dall’ art. 1102 c.c. un’ampia utilizzazione della parte del muro perimetrale corrispondente alla proprietà parziaria, come l’apertura di una finestra o di una porta, oppure l’applicazione di un’insegna o targa pubblicitaria, assoggettandola al duplice limite di non alterare la destinazione della cosa comune e di non impedire agli altri partecipanti di farne parimenti uso secondo il loro diritto. Corte app. civ. Milano, 20 settembre 1989, n. 1467.

Se comunque volessi instaurare una controversia giudiziaria, la titolarità spetta al giudice di pace (spese minime e assenza del legale), leggi qui:

La controversia relativa alla rimozione di un'insegna apposta sulla facciata dell'edificio condominiale in violazione del regolamento di condominio, deve essere compresa tra quelle aventi ad oggetto le modalità e 1'uso dei servizi condominiali. ora di competenza del giudice di pace.
Giud. pace Bari, 12 febbraio 1996


A te l'iniziativa......

Staff

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
responsabilità dell'amministratore per lavori ordinari/straordinari
revoca mandato delegati super-condominio
dimissioni dell'amministratore prima del bilancio
su minaccia di revoca giudiziale un amministratore si fa rieleggere immediatamente
maggioranze per revoca amministratore
regolamento di condominio e mancanza da parte dell'amministratore
inottemperanza alla diffida dell'amministratore
revoca o annullamento delibera precedentemente approvata
rischio dell'amministratore per abusi edilizi
revoca amministratore
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading