Discussione: comodato d'uso precario

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

zecpat
Utente registrato
02/02/2015
13:13:41
Buongiorno
ringrazio in anticipo chi vorrà rispondere a questo quesito:
sono intenzionato ad acquistare un appartamento attualmente abitato da una comodataria da circa 10 mesi, con contratto di comodato d'uso precario. Il comodante -proprietario attuale dell'appartamento- ha inviato richiesta di rientrare in possesso dell'appartamento in modo tale che sia libero al rogito. Sospetto che il contratto di comodato sia in realtà una copertura per affitto in nero. Sono preoccupato del fatto che la comodataria possa far valere contro il comodante eventuali ricevute da far valere come prova della corresponsione di un canone d'affitto, per farsi tramutare il comodato in locazione.
Quali garanzie anche formali, quali passaggi esistono che mi possano tutelare prima del rogito per essere sicuro che la comodataria se ne vada? Esiste una dichiarazione di disdetta formale che la comodataria può sottoscrivere di suo pugno di fronte ad un notaio? Oppure: se la comodataria chiedesse una buonuscita, sarebbe sufficiente una frase a sua firma tipo: 'con la presente somma non ho più niente a che pretendere dal sig Tizio? Oppure: se il comodante restituisse le somme eventualmente ottenute per il 'pseudoaffitto' e la comodataria le accettasse davanti ad un notaio sarebbe sufficiente per far decadere il rischio che lei faccia rivalere le suddette ricevute come prova di un affitto in nero?
Grazie per l'attenzione
Cordiali saluti



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10141 interventi
02/02/2015 16:27:13
Le soluzioni da te proposte non ti tutelano in nessun modo, nel caso di contenzioso tra il comodante ed il comodatario.

Tu sei "terza parte".

Se vuoi tutelarti in modo sicuro devi stipulare con il venditore un "preliminare-compromesso" e versare una seppur minima "caparra".

Il preliminare deve essere quindi "registrato".

Nel caso di inadempienza del venditore tu avrai diritto a riavere la caparra raddoppiata.

Intrufolarsi nelle eventuali beghe tra proprietario e comodatario, può portarti solo danni finanziari e lungaggini inaccettabili.

Rispondi


zecpat

Utente semplice
5 interventi
03/02/2015 09:52:24
Grazie per i chiarimenti utilissimi.
Per quanto riguarda il fatto di infilarsi nelle beghe tra proprietario e comodatario mi sembra molto sensato quello che lei dice... in realtà quando parlavo delle varie soluzioni che ho citato nel mio messaggio precedente mi stavo domandando che efficacia avrebbero tali soluzioni se fossero formalizzate tra il comodatario e il comodante davanti ad un notaio, come momento diverso e propedeutico alla trattativa di compravendita successiva tra il comodante e una terza parte. Grazie ancora
Saluti

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
registrazione contratto di comodato?
obblighi dell'amministrazione a fronte di un cambiamento di destinazione d'uso
come scrivere l'autorizzazione al cambio di destinazione d'uso per gli affittuari di un locale comme
revisione tabelle millesimali per cambio di destinazione d'uso
cambio di destinazione d'uso
comodato d'uso gratuito
ici-imu su comodato d'uso gratuito
comodato d'uso garage
detrazione per ristrutturazione e comodato gratuito
cambio d'uso e di millesimi?
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading