Discussione: Sfratto per morosità anomalo.

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

polloruote
Utente registrato
01/12/2014
18:19:21
Salve mi chiamo Ignazio, nel mese di Aprile 2014 ho liberato un'alloggio di Erp, in conseguenza di uno sfratto per morosità. Ora , non avendo un posto in cui stare con la mia famiglia, il mio comune di residenza ha provveduto a pagarmi 5 mesi di affitto presso un residence, mentre l'ente proprietario dell'erp, ha provveduto ad anticiparmi ( con un bonifico bancario ) 6 mensilità (a titolo di cauzione e mensilità anticipate) per un nuovo alloggio in locazione,occupandosi inoltre ( sempre a proprie spese) a tutto quanto concernente il trasloco.E' normale tutto ciò ? Non era più semplice stralciare la morosità all'origine dello sfratto, lasciandomi nella mia abitazione, ed evitando l'esborso di denaro ? In attesa di una Vs gradita risposta cordialmente saluto .



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10159 interventi
01/12/2014 20:54:17
Ogni istituto case popolari ha norme proprie che tu avrai certamente sottoscritto in sede di accettazione della locazione.

Ricordati che la morosità è una delle poche motivazioni che autorizzano lo sfratto esecutivo.

(Detto tra noi, se tu ci tenevi all'alloggio in questione, non potevi fare "l'impossibile" per non cadere nella morosità!)

Ti consiglio di dare un'occhiata allo statuto dell'istituto in questione e nel caso dovessi ravvisare irregolarità, ad esempio sulla durata della morosità che precede la procedura di sfratto, affidati ad un'associazione inquilini della tua zona.



Rispondi


polloruote

Utente semplice
1 interventi
03/12/2014 14:05:06
Egregio Claistron, forse lei nel darmi questa risposta, ha frainteso completamente il senso della domanda, il fatto è , che prima mi hanno sfrattato, poi mi hanno ( nonostante il mio debito) dato addirittura del denaro . Le sembra normale tutto ciò ? La saluto cordialmente .

Rispondi


claistron

Staff
10159 interventi
04/12/2014 12:27:04
Se leggi con più attenzione la mia risposta noterai che lo sfratto appare "lecito" in qunto susseguente alla morosità da te indicata.

I fatti successivi, appaiono, a prima vista, dei sostegni familiari erogati a titolo assistenziale (forse coinvolgendo anche il comune), viste le condizioni economiche del nucleo familiare.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
spese individuali per recupero morosità
intimazione di sfratto per morosità - locazione commerciale
procedura di sfratto senza avvalersi di un legale
spese legali per morosità
conduttori morosi e intimazione di sfratto
sospensione fornitura idrica per morosità. conduttore del bar a chi deve chiedere il risarcimento?
pagamento morosità 'decennale' x contenzioso vecchia amministrazione
contatore idrico comune e morosità: gli strumenti dell’amministratore
esposizione condominiale per morosità di un condomino.
pagamento morosità per consumi idrici
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading