Discussione: ATP: ci sono gli estremi?

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Fontane_Bianche
Utente registrato
04/11/2014
18:57:28
Il proprietario del piano di sopra fa dei buchi nel pavimento del balcone, si infiltra l'acqua danneggiando il sottobalcone e facendo distaccare pezzi di intonaco che cadono sul balcone del piano inferiore. Io assisto il proprietario del piano inferiore. Poichè il proprietario del piano di sopra adesso intende far rifare la pavimentazione del suo balcone, temo che con i lavori di pavimentazione spariscano le tracce dei buchi e quindi possa pregiudicarmi la possibilità di chiedere il risarciemnto dei danni. Ci sono gli estremi per un ATP? Senò cosa consigliate, citazione o ricorso per danno temuto? Grazie mille in anticipo!



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10163 interventi
05/11/2014 09:20:59
Hai già inserito la discussione in un precedente post. Dovevi continuare in quel contesto.

Viste le novità nelle procedure relative ai processi civili: Mediazione, Obbligatoria e Arbitrato (appena approvato), ritengo che basti la normale documentazione fotografica e testimoniale dello stato attuale dei fatti.

Alla luce di quanto sopra, ad un processo vero e proprio non potrete mai arrivare, risulta quindi necessario poter disporre di precisi riferimenti fotografici, testimonianze circa i danni provocati ed eventualmente relazione di un professionista. Il tutto con meno esborso possibile vista la situazione.

Sia in questo che nel precedente post non hai indicato quali siano i "danni temuti". Penso che sia difficile, se non impossibile, quantificare danni futuri (temuti) ai beni del soggetto ricorrente.

Ricorda che il balcone-loggia è di proprietà del "soprastante", il "sottostante" ha competenza esclusivamente sull'intonaco inferiore (basta un pennello e 10€ di vernice).

Potresti scivolare nella "lite temeraria".

Rispondi


Fontane_Bianche

Utente avanzato
38 interventi
05/11/2014 12:11:42
Scusa se ho cambiato contesto alla discussione, pensavo di poterlo fare perchè qui parlo di ATP.
Allora: il balcone è incassato, quindi la soletta è di competenza dell'inquilino del piano di sotto (il mio cliente).
I danni sono infiltrazione d'acqua e distacco di intonaco nella soletta, se questi danni sono stati causati da buchi fatti maldestramente dal proprietario di sopra, credo che siamo nel campo di un risarcimento danni ex art. 2043 c.c.
L'ATP pensavo di farla, prima della Mediazione, per cristallizzare lo stato dei luoghi prima che l'inquilino di sopra rifaccia la pavimentazione facendo sparire "le prove". Le foto le ho già.
Credo infine che essendosi i danni già consumati, sia più opportuna una citazione che un Ric. per danno temuto.

Rispondi


Fontane_Bianche

Utente avanzato
38 interventi
05/11/2014 12:12:34
Che ne pensi?

Rispondi


claistron

Staff
10163 interventi
05/11/2014 14:23:50
Ti ho già parlato di Mediazione obbligatoria e di Arbitrato ......

Magari la controparte può addivenire ad un compromesso informale (vista l'esiguità dei danni) senza dover procedere giudizialmente.

Rispondi


Fontane_Bianche

Utente avanzato
38 interventi
05/11/2014 19:46:17
Si ho capito, ma se la parte non dovesse presentarsi alla Mediazione? Cosa probabile visto che la Mediazione si terrebbe a 150 Km dalla sua residenza).
Faresti un ATP? E questa non sarebbe precedente alla Mediazione? Faresti una citazione ex 2043 o ricorso per danno temuto?

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
delibere su varie ed eventuali sono nulle o annullabili?
i condomini sono otto oppure nove?
si possono compensare spese straordinarie sostenute con altre ancora da fare?
siepe tra giardini - ci sono normative?
quali sono i documenti che un amministratore di condominio deve conservare per legge?
causa a costruttore....sono obbligato?
se i garages sono esterni partecipano alla spesa per rifacimento tetto?
sono intestatario involontario del mutuo di un immobile
campanelli esterni (sono condominiali)??
spese straordinarie e ordinarie caldaia (ma sono staccato !!)
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading