Discussione: Il giudice dice di autoconvocarci, ma dove prendiamo gli indirizzi dei proprietari?

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

danielelontano
Utente registrato
09/10/2014
15:06:09
Buongiorno,

Ho comprato casa nuova più di un anno fa con la clausola a rogito che l'amministratore è per i primi tre anni scelto dalla società venditrice. A seguito della cattiva gestione e della contabilità non presentata, neanche in assemblea (in cui non abbiamo approvato MAI nulla e quindi versato nulla),abbiamo fatto ricorso al giudice che ha sentenziato nulla tale clausola disconoscendo l'attuale amministratore e che quindi dobbiamo autoconvocarci ed eleggere un amministratore.
Il problema è trovare tutti i proprietari che non siamo a conoscenza, ovvero che non abitano nel nostro condominio a cui quindi dobbiamo inviare la raccomandata che attesti che noi li abbiamo convocati, altrimenti rischiamo che magari "qualche amichetto" della società venditrice possa impugnare il verbale di riunione e quindi rendere nulla l'eventuale votazione.

Andando all'ufficio ci hanno detto che per risalire ai proprietari mancanti dobbiamo fare una visura in conservatoria e al catasto per poter permettere l'incorcio dei dati anche con altri documenti - che non ho capito come si chiamano - questo perchè le visure non sono agggiornate immediatamente.

Il costo è di circa 17€ l'una. Considerando che l'80% del condominio non ci risulta venduto dovremmo fare le visure per circa 80 appartamenti, 70 posti auto e 73 cantine. Spenderemo quindi più di 2500€!!!!!!!

Però vedo che su questo sito si parla di cifre inferiori (7€). Comprendo male io oppure ci stanno spillando soldi?
Oppure, esistono soluzioni alternative?

Grazie anticipatamente!

PS: in fase di autoconvocazione non abbiamo la maggiornaza dei millesimi (ce li ha la società), ma avremo quella delle teste. E' facilmente intuibile che non troveremo un accordo...



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10140 interventi
10/10/2014 15:38:23
Il vostro caso è "classico".

Probabilmente non riuscireste a eleggere un amministratore non disponendo delle necessarie maggioranze: 50% e 50%.

Per poter fare delle visure è necessario conoscere i dati, che ora non sono in vostro possesso; le visure ora si possono fare gratuitamente online (sempre che si conoscano i dati minimi).

Il costruttore venditore (oltre allo pseudo amministratore) ha i nominativi ai quali ha venduto le unità immobiliari, potete chiedere al giudice che gli imponga di fornirveli per poter fare delle valide convocazioni.

Come detto sopra però vi servirebbe a ben poco, viste le maggioranze.

Avete il diritto di far nominare un amministratore giudiziario, viste le manchevolezze dell'attuale passibili di giusta revoca, la procedura per la richiesta è snella e si va in "volontaria giurisdizione".

Rispondi


danielelontano

Utente semplice
5 interventi
10/10/2014 20:53:09
Probabilmente non riuscireste a eleggere un amministratore non disponendo delle necessarie maggioranze: 50% e 50%.

Lo sappiamo, però questa evenienza gioca a nostro favore, perchè così come ci ha detto il giudice, nel caso in cui non raggiugiamo un accordo possiamo tornare da lui chiedendo uno d'ufficio

le visure ora si possono fare gratuitamente online (sempre che si conoscano i dati minimi).

Si abbiamo fatto quella sul sito dell'agenzia delle entrate ma non ci da i proprietari ma solo le rendite e l'elenco dei beni censiti e non

potete chiedere al giudice che gli imponga di fornirveli per poter fare delle valide convocazioni.

l'amministratore ci ha detto che a fine mandato/revoca la legge gli impone che, per questioni di privacy, deve distruggere i dati sensibili dei condomini che ha in possesso entro 3 giorni. Non so se esiste una legge del genere, sta di fatto che ci detto che le poche schede anagrafiche che aveva a disposzione le ha distrutte

Avete il diritto di far nominare un amministratore giudiziario, viste le manchevolezze dell'attuale passibili di giusta revoca, la procedura per la richiesta è snella e si va in "volontaria giurisdizione".

E' stata l'oggetto della causa ma il giudice ha respinto.
Noi avevamo chiesto di mettere un amministratore d'ufficio ma il giudice ha detto che la richiesta non può essere accettata in quanto non vi è mai stata un'assemblea che ne abbia eletto uno. Quindi riunitevi per la prima volta in assemblea (autoconvocatevi) e nominatene uno. Solo nel caso in cui non raggiungete un accordo tale che procuri una paralisi alla gestione del condominio, potete tornare da noi con la stessa richiesta.

Questo in parole povere... detto così sembra che non potesse prendere nessun'altra decisione

Rispondi


claistron

Staff
10140 interventi
13/10/2014 12:00:24
Ricorda che il "vecchio" amministratore deve consegnare al nuovo amministratore "tutta" la documentazione, compresi i nominativi e indirizzi dei proprietari che non sono assolutamente dati sensibili, soprattutto all'interno del condominio; la scusa dell'amministrazione circa la distruzione dei nominativi appare quantomeno priva di logica.

È solo il caso di ricordare che il vecchio amministratore rimane comunque in prorogatio fino alla nomina del nuovo, alla luce dei nuovi articoli del Codice Civile approvati in sede di riforma.

Sul "solito" sito trovi tutto ciò che ti serve:

http://www.condomini.altervista.org/

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
tredicesima all'amministratore di condominio
amministratore dimissionario in attesa decisione del giudice
decreto ingiuntivo al condominio: è obbligatorio indicare il codice fiscale?
quante deleghe occorrono per rapresentare unappartamento con dieci proprietari?
diritti e doveri cortili comuni in cascina
è possibile fittare per brevi periodi casa senza doverla registrare come casa vacanza?
doveri impresa di pulizia
doveri proprietari di suoli non edificati
diritti e doveri su un immobile già affittato ceduto dalla mamma ad un figlio.
sfratto morosità errore del giudice
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading