Discussione: Locazione: come NON liberare il primo conduttore dalle sue obbligazioni

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

stefano60
Utente registrato
24/06/2014
07:28:35
Salve,
Ho ricevuto la raccomandata del conduttore a cui avevo locato un immobile commerciale, che mi comunica di aver ceduto l'azienda e quindi anche il contratto di locazione.
Il conduttore ora cedente aveva a suo tempo fornito Fideiussione bancaria a garanzia del pagamento dei canoni.
Cosa dovrei rispondere alla sua comunicazione per far si che egli rimanga comunque obbligato a garantire il pagamento dei canoni attraverso la fideiussione? E' possibile che una volta ceduta l'azienda tale fideiussione non sia piu' escutibile?
La ringrazio.





Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10159 interventi
24/06/2014 08:26:21
In questo caso nel contratto di locazione subentra il nuovo titolare dell'azienda fino al termine naturale della locazione stabilita nel contratto stesso.

Il vecchio affittuario cessa nei propri adempimenti verso il locatore se ciò non è vietato nel contratto stesso.

Il nuovo affittuario deve corrispondere egli stesso una nuova fidejussione così come stabilito nelle scritture.

In mancanza di tale adempimento il contratto viene risolto di fatto.

Rispondi


stefano60

Utente avanzato
30 interventi
27/06/2014 16:29:20
Domanda:
E' possibile inserire alla stesura del contratto originario una clausola per cui, anche se l'azienda dovesse in seguito essere ceduta "la fideiussione iniziale sarà comuque a garanzia del contratto stesso e durerà per tutta la durata del contratto".
In questo caso pertanto il primo conduttore non potrebbe piu' revocarla anche se ha ceduto l'azienda.
Sarebbe possibile o no inserire una clausola di questo tipo?


Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
come impugnare prima di una assemblea.
chi paga cosa e come..
ripartizione spese condominiali tra locatore e conduttore
come scrivere l'autorizzazione al cambio di destinazione d'uso per gli affittuari di un locale comme
mancanza del contratto di un fornitore. come comportarsi?
amministratore non vuole fare il suo lavoro, come obbligarlo?
recesso anticipato del conduttore e affissione cartello
pertinenze in area condominiale. come gestire le tabelle millesimali
come si calcola il danno biologico se il resp. è il condominio?
come operare per installare un ascensore esterno iin un piccolo condominio
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading