Discussione: foglie ballerine che sporcano le parti comuni

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

mara257
Utente registrato
15/06/2014
18:54:32
Buongiorno a tutti, abito in un condominio con appartamenti con giardino e appartamenti senza. Il problema principale deriva dal fatto che man mano che passano gli anni i proprietari degli appartamenti con giardino abbelliscono la loro proprietà con variegate siepi. Il problema è che queste siepi e specialmente la photinia red robin perde una quantità enorme di foglie in determinati periodi dell'anno. I proprietari di queste siepi lasciano nel proprio giardino tutte le foglie cadute senza avere l'accortezza di aspirarle o di spazzarle facendo si che appena si alza un pò di vento questo fogliame si sparge per tutto il condominio creando un problema all'impresa di pulizia che deve spendere delle ore in più che verranno addebitate a tutti i condomini. Vorrei sapere se c'è qualche norma che regola il fatto che i proprietari di siepi debbano accudirle in modo da non creare disordine e ulteriori costi da dividere con chi non ha giardino. Le siepi non hanno la classica rete che fermerebbe il fogliame caduto ai piedi delle stesse facendo si che non fuoriescono in nessun modo. Tengo inoltre a precisare che queste foglie quando ci sono agenti atmosferici sfavorevoli riempiono anche tutti i corselli dei garage sotterranei entrando dai lucernari aperti. La mia domanda resta......chi ha i giardini privati con siepi ha il dovere di raccogliere le proprie foglie? L'amministratore può far pagare solo a questi proprietari le ore spese per loro? MI è stato detto che le foglie volano ma le foglie degli alberi del condominio non sporcano così tanto mentre la maleducazione e l'arroganza di pensare che c'è chi pulisce per queste persone non mi pare giusto nei confronti di chi invece cerca di mantenere il proprio giardino e il proprio condominio in modo civile. undefined



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

madi

Utente avanzato
68 interventi
15/06/2014 20:30:14
Credo che si possa fare riferimento al II comma dell'art. 1123 c.c., dove leggiamo: "se si tratta di cose destinate a servire i condomini in misura diversa, le spese (comprese quelle di manutenzione e pulizia ndr)sono ripartite in proporzione all'uso che ciascuno può farne".
Cordialità MADI

Rispondi


claistron

Staff
10155 interventi
16/06/2014 13:18:59
Puoi anche fare riferimento all'art 844 del C.C. (immissioni)

L'amministratore può addebitare a coloro che immettono verso le parti comuni foglie e sporco dai loro giardini privati i costi della maggiore pulizia.

Consiglio di fare foto e documentare la tipologia di rifiuti, in caso di un eventuale contenzioso, queste saranno la prova per l'addebito personale.

Sarebbe comunque auspicabile prendere una decisione a maggioranza in tal senso nella prossima assemblea di condominio.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
ripartizione spesa installazione nuovo autoclave.
alienazione beni comuni, quale maggioranza
lavori di ristrutturazione e ripartizione costi
lavori condominiali parti comuni e non
ripartizione spese intervento tetto condominiale
delibera ripartizione calore
ripartizioni spese abbattimento albero
ripartizione spese condominiali tra locatore e conduttore
ripartizione spese riparazione infiltrazioni terrazza di proprietà e uso esclusivo per cene e feste
gestione aree comuni in assenza del supercondominio.
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading