Discussione: valutazione maggioranze assemblea.

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

TRUSTEE
Utente registrato
05/06/2014
16:32:53
Ciao Claistron;
In una assemblea tenuta ieri in seconda convocazione, era presente, tra gli altri, l'amm. unico della società costruttrice che detiene ancora molte unità immobiliari per un valore di oltre 500 millesimi.
Durante una delle votazioni per l'approvazione dei punti all'O.D.G., alcuni condomini facevano rilevare che il costruttore non valeva per tutte le unità immobiliari ma per uno solo (quali teste presenti)!! e quindi la votazione a cui loro erano contrari non era valida (loro rappresentavano circa 250 mill. del valore totale) e cinque teste sulla presenza totale di 9.
Chi ha ragione?



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10202 interventi
05/06/2014 21:12:57
La votazione, come da te accennato, non ha raggiunto una delle maggioranze previste, quella delle "teste".

Cinque su nove contrari non permettono l'approvazione della deliberazione in quanto risultavano contrari.

Per approvare una delibera è necessaria la maggioranza dei millesimi e dei presenti, se una delle due maggioranze non viene raggiunta, la deliberazione non è approvata, anche se l'assemblea risulta regolare con la presenza in seconda convocazione di 1/3 e 1/3.

Rispondi


TRUSTEE

Utente avanzato
59 interventi
06/06/2014 10:03:25
Ciao Claistron;
Probabilmente mi sono espresso male!
Il totale dei presenti all'assemblea era di 9 "teste".
Contrari ad una deliberazione erano 5 e favorevoli 4 (tra cui il costruttore che rappresentava 600/mill.).
Attendo Tue illuminazioni
Saluti

Rispondi


claistron

Staff
10202 interventi
06/06/2014 11:20:30
Ti ripeto:

La deliberazione in oggetto non può essere accolta perché hanno votato contro 5 presenti su 9 (solo 4 favorevoli).

Quindi hanno vinto i contrari o meglio, la deliberazione, non avendo raggiunto una delle maggioranze richieste, non può essere assunta.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
ancora sulla idoneità delle maggioranze in assemblea
come impugnare prima di una assemblea.
maggioranze assemblea
maggioranze per revoca amministratore
maggioranze per modifica aree comuni
maggioranze assembleari
maggioranze per accettazione servitù di passaggio
regolarità assemblea.
maggioranze assembleari
valutazione danni in via equitativa ex art. 1226 c.c.
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading